Zuccherini montanari all’anice

Gli zuccherini montanari all'anice sono perfetti per terminare un pasto ma anche come piccolo snack. Ecco la ricetta

Zuccherini montanari all’anice
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Ci sono ricette che ci scaldano il cuore, che vengono tramandate in famiglia di madre in figlia e che costituiscono un vero gioiello da custodire e tramandare nel tempo.

Gli zuccherini montanari sono sicuramente tra queste ricette. Tipici dell’Appennino tosco-emiliano sono dei biscotti con una classica forma a ciambella in cui l’impasto viene aromatizzato all’anice. A rendere il tutto ancora più goloso una deliziosa glassa di zucchero, che caratterizza questi dolci e gli dà anche il loro nome. Una vera e propria bontà fatta in casa, genuina e davvero molto particolare nella sua semplciità. Uno di quei dolci a cui è impossibile dire di no.

Scopriamo, quindi, come prepararli.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 700 g di farina 00
  • 140 g di zucchero
  • 100 ml di olio di semi
  • 50 ml di liquore all’anice
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 600 g di zucchero
  • 80 ml di acqua

Preparazione

La prima cosa fa fare sarà mettere le uova e lo zucchero in planetaria o all’interno di una ciotola e lavararli per qualche minuto. Aggiungete a questo punto, a filo, l’olio di semi, così da dare il tempo al composto di incorporarlo alla perfezione.

Fatto questo dovrete aggiungere il liuqoe all’anice continuando a lavorare per qualche altro minuto fino a quando avrete ottenuto un composto ben spumoso ed areato.

E’ il momento degli ingredienti secchi, ovvero della farina 00 e del lievito vanigliato, che andranno setacciati e poi aggiunti poco per volta al composto. Lavorate a questo punto con una spatola e poi con le mani fino a formare un impasto ben compattto ed omogeneo, che dovrete stendere sul piano di lavoro fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm. Dovrete ricavare delle strisce lunche circa 8 cm e larghe 2.

Ogni striscia andrà arrotolata con le dita e poi chiusa a formare una ciambellina. Le due estremità andranno ben sovrapposte così da attaccare i due lembi e rendere la ciambellina ben salda. Continuate in questo modo fino a quando avrete dato vita a tutti i vostri biscotti, che una volta pronti andranno adagiati su una teglia coperta con della carta da forno.

Mettete quindi in forno a 100°C per circa 25 minuti. Quando inizieranno a dorarsi spegnete il forno e sfornateli.

Glassa

E’ il momento di preparare la glassa. All’interno di un pentolino aggiungete tutti gli ingredienti e portate a bollore. Quando lo sciroppo avrà raggiunto una temperatura di 105°C aggiungete i biscotti e mescolate molto delicatamente così da fare in modo che tutta la superficie delle ciambelle venga completamente ricoperta dalla galssa dando vita ad uno strato ben uniforme.

I vostri zuccherini montanari andranno quindi disposti su un vassoio e lasciati a freddare completamente prima di poterli servire ai vostri ospiti.

Zuccherini-montanari-allanice

Conservazione

Gli zuccherini montanari si conservano per circa una settimana all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di liquore all’anice in base al sapore più o meno intenso che volete dare ai vostri biscotti. Se lo desiderate potete anche aggiungere un pizzico di cannella, che si sposerà benissimo con i sapori di questi dolcetti. Fate attenzione alla cottura che non deve essere prolungata troppo a lungo altrimenti perdereste la consistenza più morbida dell’interno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!