Lievitati   •   Torte Salate   •   Vegeteriano   •   Vegano

Baciocca con i funghi porcini

La baciocca con i funghi porcini si ispira ad un piatto tipico della tradizione contadina ligure reso ancora più particolare e saporito. Ecco la ricetta

Baciocca con i funghi porcini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La baciocca con i funghi porcini è una torta salata dal gusto saporito e deciso.

La Baciocca è un piatto tipico della tradizione contadina ligure, una torta salata a basa di patate e cipolle che anticamante prevedeva la cottura sopra un letto di foglie di castagno e sotto una campana di terracotta o ghisa.

In questo caso sono stati aggiunti i funghi porcini e la cottura è avvenuta in un forno tradizionale.

La Baciocca con i funghi porcini è un piatto unico da poter preparare per la cena o anche da trasportare in una gita fuori porta. Una preparazione vegana e gustosa che acconteterà tutti alla vostra tavola.

Ma vediamo insieme come preparare la baciocca con i funghi porcini.

Ingredienti per la base

  • 300 g di farina 00
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di acqua frizzante

Ingredienti per il ripieno

  • 500 g di patate
  • 100 g di funghi porcini secchi
  • 1 cipolla bionda
  • 1 spicchio di aglio
  • 20 foglie di prezzemolo
  • q.b di sale
  • q.b. di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare la baciocca con i funghi porcini per prima cosa preparate la pasta lavorando la farina con 6 cucchiai d’olio e l’acqua frizzante necassaria fino ad ottenere un impasto liscio e morbido.

Formate una palla e mettetela a riposare per circa un un’ora sotto una ciotola che avrete riscaldato con acqua calda e poi asciugata. Mettete i funghi secchi in ammollo in acqua calda per 15/20 minuti.

Lavate le patate, sbucciatele con un pelapatate e cuocetele in acqua bollente salata. Scolatele piuttosto al dente e tagliatele a rondelle. Sbucciate la cipolla, tagliatela finemente e fatela appassire in padella per una decina di minuti con 5 cucchiai d’olio. A questo punto aggiungete le patate e proseguite la cottura per 5 minuti. Scolate i funghi dall’acqua e rosolateli in padella per qualche minuto con olio, uno spicchio d’aglio e il sale necessario. Spegnete ed eliminate l’aglio.

Lavate le foglie del prezzemolo e tritatelo al coltello su un tagliere. Riprendete la pasta e stendete sulla spianatoia infarinata i 2/3 con un mattarello in un disco di almeno 28 cm di diametro. Sistematelo in una teglia di 24 cm precedentemente foderata con carta forno bagnata e strizzata.

Bucherellate il fondo con una forchetta e coprite con uno strato di patate, uno di funghi, un altro di patate e avanti così fino a terminare gli ingredienti. Spolverizzate con il prezzemolo tritato.

Prendete la pasta rimasta e stendetela in un disco sottilissimo per coprire la torta. Sigillate i bordi rigirando la pasta su se stessa. Infornate per 40 minuti a 180°C.

Sfornate e lasciate raffreddare leggermente prima di servire la vostra baciocca con i funghi porcini.

In alterantiva potete preparare una torta salata con melanzane o una torta salata funghi, mozzarella e wurstel.

Baciocca con i funghi porcini

Conservazione

La baciocca con i funghi porcini si conserva per al massimo un paio di giorni.

Francesca Marchi

I consigli di Francesca

Nella versione originale della baciocca si prevede l'utilizzo di fette di lardo da rosolare con la cipolla e le patate, che contribuiscono ad insaporire ulteriormente la preparazione. Ho scelto di utilizzare funghi porcini secchi, ma potete usarli se avete a disposizione anche freschi o più comodamente una confezione di funghi misti surgelati da preparare secondo le istruzioni sulla confezione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!