Brioche con gocce di cioccolato senza lattosio e senza uova

Le brioche con gocce di cioccolato senza lattosio e senza uova sono ideali per la prima colazione o la merenda di tutta la famiglia. Ecco come si preparano

Brioche con gocce di cioccolato senza lattosio e senza uova
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Queste brioche con gocce di cioccolato senza lattosio e senza uova sono soffici panini con gocce di cioccolato fondente che si mangiano a colazione e che piacciono proprio a tutti, grandi e piccini.

Le brioche sono soffici e leggere in quanto nella ricetta non vi è l’aggiunta delle uova ed inoltre è utilizzata la farina di farro al posto di quella classica di frumento. La lievitazione si raggiunge grazie alla base lievitante, fatta con il miele, che viene preparata nella fase iniziale.

Essendo poi senza lattosio possono essere mangiati proprio da tutti, anche da tutti coloro che purtroppo sono intolleranti al lattosio.

Scopriamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 500 g di farina di farro
  • 125 ml di latte senza lattosio
  • 125 ml di acqua
  • 15 g di lievito madre essiccato
  • 1 cucchiaino di miele
  • 150 g di zucchero
  • 90 g di olio extravergine d’oliva
  • 120 g di gocce di cioccolato

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle brioche con gocce di cioccolato senza lattosio e senza uova cominciate mettendo le gocce di cioccolato nel freezer.

Preparate la base lievitante mettendo in una ciotola il miele, il lievito secco, il latte e l’acqua a temperatura ambiente e tanta farina quanto basta per ottenere un composto denso: fate lievitare finché la base non aumenta di volume.

Ponete la restante farina con lo zucchero in una ciotola, fate un buco al centro e aggiungete la base lievitante. Iniziate ad impastare gli ingredienti con le mani: quando si saranno amalgamati tra loro aggiungete l’olio extravergine di oliva a filo.

Lavorate l’impasto finché non otterrete un panetto omogeneo e non più appiccicoso. Aggiungete le gocce di cioccolato e lavorate l’impasto finché non si saranno distribuite in maniera uniforme. Lasciate lievitare per almeno 2 ore.

Successivamente fate delle palline e adagiatele, distanziandole un po’ tra di loro, su una leccarda rivestita di carta forno. Spennellate con un po’ di latte e fate lievitare le brioche per ancora un’ora.

Irrorate ancora i panini con del latte e mettete la teglia in forno preriscaldato (modalità statico) a 180°C per 20 minuti circa. Quando le brioche si saranno dorate in superficie togliete la teglia dal forno.

Spennellate ancora con del latte i panini e fateli raffreddare. Servite le brioche con gocce di cioccolato.

In alternativa potete preparare dei pangoccioli o delle treccine di brioche.

Conservazione

Le brioche con gocce di cioccolato senza lattosio e senza uova si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico oppure sotto una campana di vetro.

Angela Solazzo

I consigli di Angela

Fate attenzione quando preparate la base lievitante a non utilizzare latte e acqua troppo caldi: al più devono essere tiepidi, altrimenti viene compromessa la lievitazione. Se preferite potete sostituire l’olio extravergine di oliva con il burro senza lattosio. Se cambiate la tipologia di farina (utilizzando per esempio la farina 00 in luogo di quella di farro) cercate di mantenere inalterate le dosi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!