Danubio di Natale a forma di albero con salmone e pomodori secchi

Il danubio di Natale a forma di albero con salmone e pomodori secchi sarà perfetto da preparare per i giorni di festa. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Danubio di Natale a forma di albero con salmone e pomodori secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un centrotavola che fa subito festa, un’idea carina e sfiziosa per il brindisi del pranzo di natale o della cena di Vigilia, questo Danubio di Natale a forma di albero con salmone e pomodori secchi è davvero un modo originale per iniziare i festeggiamenti natalizi: in una mano il calice di vino, e conl’altra si stacca una pallina ripiena da gustare in due morsi, soffice e gustosa!

I tempi di lievitazione non sono brevissimi e con alcuni consigli potrete ammortizzare i tempi.

Vediamo, quindi, come si prepara questo danubio.

Ingredienti per l’impasto

  • 500 g di farina 00
  • 6 g di lievito di birra
  • 50 g di burro
  • 135 g di latte intero
  • 135 g di acqua
  • 25 g di zucchero
  • 9 g di sale
  • 1 cucchiaio di scorza d’arancia
  • 1 cucchiaio di scorza di limone
  • 1 cucchiaino di miele

Ingredienti per farcire

  • 150 g di salmone affumicato
  • 10 pomodori secchi
  • q.b di capperi

Ingredienti per decorare

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di acqua
  • q.b di origano
  • q.b di semi misti

Preparazione

Per preparare il Danubio di Natale a forma di albero con salmone e pomodori secchi iniziate dalla preparazione dell’impasto.

In una ciotolina unite il miele e la scorza di arancia e agrumi, lasciando in infusione, potrete farlo anche diverse ore prima.

In una ciotola capiente, anche nel recipiente della planetaria, versate 90 g di farina dal totale, tutto il lievito, 50 g di acqua e 50 g di latte dai totali previsti dalla ricetta. Mescolate con un mestolo, otterrete una pastellina liquida: coprite con pellicola a contatto e fate lievitare in forno leggeremente tiepido, circa 26 gradi, fino a raddoppio, circa 1 ora e mezzo.

A raddoppio, unite nella stessa ciotola la farina restante, l’acqua e il latte rimasti, lo zucchero e l’infuso di miele e agrumi. Impastate a mano o con il gancio della planetaria, quando l’impasto si sta amalgamando inserite il burro a temperatura ambiente in più riprese, infine il sale, continuando a lavorare finchè l’impasto risulterà incordato, omogeneo e liscio.

Coprite nuovamente con la pellicola e mettete a lievitare in forno spento leggermente intiepidito, circa 26°C, per 4 ore circa.

Nel frattempo tagliate il salmone affumicato in pezzetti di grandezza media, dividete in 4 parti ogni filetto di pomodoro secco sgocciolato dall’olio, sciacquate e strizzate bene un pugno di capperi sott’aceto, in modo da avere gli ingredienti del ripieno pronti. Preparate una teglia da forno rivestita con cartaforno.

Togliete l’impasto dalla ciotola e tagliatene dei pezzi di circa 30 grammi l’uno pesando i tagli via via sulla bilancia: a questo punto, formate un dischetto appiattendo con le dita l’impasto, inserite al centro un pezzettino di salmone, uno di pomodoro secco e un paio di capperi, richiudete bene i lembi di impasto e formate una pallina roteandola tra il palmo della mano e il piano di lavoro, facendo attenzione che non si apra.

Quando avrete tutte le palline pronte, iniziate a comporre l’albero sulla teglia, utilizzandola in verticale per sfruttare tutta la larghezza della teglia per l’altezza dell’albero: create un triangolo mettendo una pallina di impasto come vertice, poi sulla fila sotto due palline, su quella successiva tre palline e cosi proseguite, fino a una fila da 6 o da 7 palline. Create il tronco dell’albero utilizzando 4 palline da centrare sotto l’ultima fila, due file da due. Rimettete in forno tiepido ma spento a lievitare per circa 1 ora e mezzo.

Togliete la teglia dal forno e riscaldatelo a 180°C, nel frattempo spennellate con il tuorlo diluito con acqua tutte le palline ripiene, e spolverate sulla parte dell’abete con delle spezie verdi (origano, timo, rosmarino andranno benissimo!) che richiamino il verde delle fronde, mentre sul tronco utilizzate dei semini misti per dare l’idea del legno.

Infornate per circa 30 minuti, coprendo con un foglio di alluminio dopo metà cottura se doveste notare un eccessivo scurimento.

Lasciar freddare su una griglia e servite.

Perfette da servire anche delle focaccine genovesi.

Danubio di Natale a forma di albero con salmone e pomodori secchi

Conservazione

Il Danubio di Natale a forma di albero con salmone e pomodori secchi si conserva per al massimo un giorno.

Alice Parretta

I consigli di Alice

I tempi di preparazione sono un po' lunghi, ma dalla mattina perla sera si riesce benissimo a gestirli: se però volete ammortizzare i tempi e anticiparvi anche diversi giorni prima, potrete seguire il procedimento fino al riempimento delle palline di impasto, magari in una giornata domenicale in cui avete più tempo, e poi congelarle in un sacchetto per alimenti di plastica nel freezer. Toglietele dal freezer la sera prima del giorno in cui lo mangerete e mettetele nel frigo: al mattino componete l'albero sulla teglia e lasciate 2 ore a lievitare, cuocete e il gioco è fatto!

Altre ricette interessanti
Commenti
Rossella Gallori
Rossella Gallori

22 dicembre 2017 - 14:53:38

Un bel modo per fare bella figura .Grazie Alice

0
Rispondi
Rossella Gallori
Alice Parretta

23 dicembre 2017 - 07:50:30

Ideina originale!!!

0