Pane con cavolo nero e feta

Il pane con cavolo nero e feta è molto semplice da preparare ma con la croccantezza della crosta e la morbidezza interno sarà una piacevole sorpresa. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Pane con cavolo nero e feta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pane con cavolo nero e feta è un genere di pane molto semplice e veloce da preparare in quanto non necessita della lievitazione. Il pane è molto gustoso e nutriente, croccante fuori e morbido all’interno. Sarà inoltre un perfetto sostituto del pane bianco.

Il pane viene realizzato con un impasto a base di farina tipo 2, uova, olio extravergine d’oliva, yogurt bianco ed infine farcito con cavolo nero e feta. Servite il pane accompagnandolo con dei salumi misti, formaggi stagionati o verdure miste.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo pane con cavolo nero e feta.

Ingredienti

  • 350 g di farina tipo 2
  • 3 cucchiaini di lievito istantaneo per torte salate
  • 1 pizzico di sale
  • 250 g di yogurt bianco
  • 60 ml di olio extravergine d’oliva
  • 2 uova
  • 150 g di feta
  • 100 g di cavolo nero
  • 2 spicchi di aglio

Preparazione

Per preparare il pane con cavolo nero e feta iniziate lavando sotto l’acqua corrente il cavolo nero. Eliminate le foglie troppo dure, poi tagliate le altre foglie grossolanamente. In una padella fate rosolare per circa 5 minuti le foglie di cavolo nero con 1-2 cucchiai di olio e un po’ d’acqua. Aggiustate di sale e pepe.

A questo punto iniziate a preparare l’impasto per il pane. In una ciotola setacciate la farina con il lievito instantaneo per torte salate. In un’altra ciotola sbattete le uova con l’olio extravergine d’oliva e lo yogurt bianco. Per facilitare questa operazione potete utilizzare le fruste elettriche. Aggiustate di sale e pepe.

Successivamente versate il contenuto della prima ciotola con la farina nella seconda dove era presente il mix di uova. Per ultimo aggiungete il cavolo nero, la feta tagliata a dadini e 2 spicchi d’aglio tagliati finemente. Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti. 

Foderate con la carta da forno uno stampo da plumcake della misura di 25×10 cm.Versate il composto livellando delicatamente la superficie.

Mettete il pane in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti (in forno ventilato preriscaldato a 175 gradi per circa 35 minuti). Una volta cotto, lasciate il pane a raffreddare su di una gratella. Il pane con cavolo nero e feta è pronto per essere servito. 

In alternativa potete preparare del pane integrale o del pane al miglio.

Pane con cavolo nero e feta

Conservazione

Il pane con cavolo nero e feta si conserva per alcuni giorni in un contenitore ermetico.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Gli ingredienti per il pane devono essere a temperatura ambiente: dovremo quindi aver cura di tirarli fuori dal frigorifero almeno un'ora prima di iniziare la preparazione. Durante la preparazione non mescolate eccessivamente l’impasto: si eviterà così di dare inizio alla lievitazione. Al posto del cavolo nero potete usare anche il cavolo riccio, gli spinaci o le bietole.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!