Panini al basilico

I panini al basilico sono non sofficissimi e perfetti da poter farcire in tanti modi diversi, a seconda degli usi o delle situazioni in cui ci si trova. Una ricetta molto particolare, realizzata con ingredienti naturali che vi permetteranno di portare a tavola qualcosa di genuino e molto goloso. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Panini al basilico
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I panini al basilico sono dei deliziosi panini soffici e saporiti, che si preparano velocemente e sono ideali per dei buffet di compleanno o delle cene particolari, in cui potrete stupire con l’utilizzo di pane di impasti differenti (con la stessa tecnica potete infatti averli rossi, aggiungete del concentrato di pomodoro, o gialli con dello zafferano, o tantissismi altri colori ancora, tutti ottenuti con l’utilizzo di ingredienti naturali).

Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili.

Ingredienti

  • 180 g di farina manitoba
  • 10 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 2 g di lievito di birra
  • 50 g di basilico
  • 75 ml di latte intero
  • 15 ml di olio extravergine d’oliva

Ingredienti per cospargere

  • 1 tuorlo
  • q.b di sesamo

Preparazione

Preparare i panini al basilico è molto semplice. Cominciate prendendo una ciotola, ponete all’interno la farina manitoba, lo zucchero, il livito di birra disidratato (fate attenzione a leggere se può essere aggiunto direttamente alla farina, o se deve essere sciolto) e un pizzico di sale (non nelle immediate vicinanze del lievito, altrimenti ne impedite la funzione).

Occupatevi ora dei liquidi: intiepidite leggeremente il latte. Lavate il basilico, asciugatelo e ponetelo in un bicchiere per frullatore a immersione. Aggiungete il latte intiepidito, l’olio extravergine di oliva ed azionate il frullatore a immersione. Frullate finchè il composto non sarà diventato di un verde brillante e il basilico si sarà completamente ridotto.

Aggiungete il liquido ottenuto agli ingredienti secchi nella ciotola e mescolate con un cucchiaio di legno. Quando gli ingredienti saranno più o meno aggregati versate il composto su una spianatoia e lavoratelo energicamente con le mani per una decina di minuti.

Ponete il panetto ottenuto in una ciotola leggermente oleata, ricoprite con della pellicola e mettetelo in forno con la luce spenta per circa due ore, finchè non sarà raddoppiato di volume. Passato il tempo necessario prendetelo dalla ciotola e dividetelo in 6 parti uguali, date a ogni pezzo la forma di una pallina e ponetela in una leccarda foderata di carta forno.

Coprite con un canovaccio e fate riposare per mezz’ora. I panini avranno la seconda lievitazione. Quando saranno più gonfi, spennellateli con un tuorlo, ricoprite con del sesamo e infornate in forno preriscaldato a 150°C per 15 minuti.

Panini al basilico

Conservazione

I panini si conservano due giorni sotto una campana di vetro.

Antonella Falce

I consigli di Antonella

I panini verdi aromatizzati al basilico sono molto belli oltre ad essere buoni. Essendo già molto saporiti per la presenza del basilico potete usarli con degli hamburger vegetariani, per dargli un gusto deciso. Con lo stesso impasto potete ottenere un danubio al basilico, in una teglia da 22 cm, inserendo all'interno di ogni pallina del formaggio e del prosciutto cotto.

Altre ricette interessanti
Commenti
Elena Grassi
Elena Grassi

13 settembre 2018 - 12:00:19

Questa ricetta la provo di sicuro!

0
Rispondi