Panini zucca e parmigiano

A metà fra dei classici panini e delle brioche, questi panini zucca e parmigiano saranno davvero strepitosi. Ideali da servire in autunno, infatti, saranno ottimi per tante occasioni e da farcire in mille modi diversi. Ecco come si preparano

Panini zucca e parmigiano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un ottimo modo di presentare il pane, per un aperitivo sfizioso, come panini da accompagnamento per un antipasto o oppure semplicemente per arricchire la vostra tavola con un cestino di pane diverso fatto in casa che possa essere spelluzzicato dai commensali: questi panini zucca e parmigiano sono un modo per preparare qualcosa di diverso che faccia sentire a casa gli ospiti accogliendoli con il profumo del pane fatto in casa.

Ottimi anche per un pic nic fuori porta nelle tiepide giornate di sole autunnali. Scopriamo insieme come si preparano.

Ingredienti

  • 150 g di latte
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 18 g di lievito di birra
  • 400 g di farina 0
  • 50 g di burro
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di sale
  • q.b. di pepe
  • 250 g di zucca
  • q.b di rosmarino
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 5 cucchiai di parmigiano reggiano

Preparazione

Per preparare i panini briosciati alla zucca e parmigiano iniziate dall’impasto che poi dovrà lievitare.

Scaldate leggermente il latte, solo per intiepidirlo leggermente, versatelo nella ciotola che userete per impastare e fate riposare: quando sarà circa a 30-35 gradi (toccandolo col dito non dovrete percepirlo né caldo nè freddo) scioglieteci all’interno il lievito di birra. Intanto sciogliete il burro al microonde o nella stessa casseruola del latte e fate riposare.

Versate sul composto di latte e lievito la metà della farina prevista in ricetta, il cuccchiaino di zucchero e lavorate a media velocità (se avete la planetaria con gancio da impasto), poi inserire le uova una alla volta, attendendo che il composto assorba la precedente, poi il resto della farina, il sale e il burro ormai freddo ma liquido, lavorando bene fino a formare un impasto di consistenza e colore omogenei. Coprite con un telo e fate lievitare per circa 3 o 4 ore, dipende dalla temperatura esterna.

Mentre attendete che raddoppi di volume, versate dell’olio in una padella e poi versateci la zucca tagliata a dadini e cuocete a fuoco vivo, poi abbassate la fiamma e aggiungete un po’ del rosmarino, sale, pepe e proseguite la cottura coprendo la padella, finchè la zucca sarà molto sfaldata e morbida. Passate questo composto al minipimer o al mixer per ottenere una purea e lasciate freddare.

Trascorso il tempo di lievitazione, schiacciate la pasta e tiratela fino a formare un rettangolo abbastanza regolare. Spalmate sulla superficie la purea di zucca ormai fredda, poi spolverare con del parmigiano grattugiato e un poo’ di rosmarino tritato.

Con un coltello affilato tagliate il rettangolo in 4 strisce orizzontali e 5 verticali, ottenendo così 20 rettangolini piccoli. Sovrapponeteli due a due mantenendo la parte con la purea di zucca sempre verso l’alto, poi inseriteli nelle cavità di una teglia da muffin sempre con la crema di zucca rivolta verso l’alto, cercando di rimboccare gli angoli di pasta verso l’interno. Coprite con un panno e fate lievitare per circa 40 minuti.

Accendete quindi il forno a 180°C e infornate i panini per 20-25 minuti. Estraeteli e fateli freddare leggermente prima di sformali e farli freddare completamente su una griglia.

Panini zucca e parmigiano

Conservazione

I panini zucca e parmigiano si conservano per al massimo 2-3 giorni in un sacchetto per alimenti.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Se volete potrete realizzare la prima fase dell'impasto la sera prima per il giorno dopo, lasciando la ciotola a lievitare in frigorifero: la temperatura fredda rallenterà la lievitazione che quindi avverrà durante tutta la notte. Potrete arricchire il gusto di questi panini inserendo un formaggio che più vi piace o per esempio dello speck all'interno dell'impasto, per dare una nota sapida più marcata oltre al parmigiano.

Altre ricette interessanti
Commenti
Santina D'Amico
Santina D'Amico

08 novembre 2018 - 10:54:29

ti cerco subito su istagram!

0
Rispondi
Santina D'Amico
Santina D'Amico

07 novembre 2018 - 10:24:30

questa me la salvo!!!

0
Rispondi
Santina D'Amico
Alice Parretta

07 novembre 2018 - 10:44:28

Bene Santina, fammi poi sapere quando la provi! Per questa e altre ricette mi trovi su INSTAGRAM al profilo ildolcedialice e sul mio blog www.ildolcedialice.it !Ti aspetto!

0