Pizza alta con gorgonzola, scamorza, zucchine e cipolla rossa

La pizza alta con gorgonzola, scamorza, zucchine e cipolla rossa è una variante della classica pizza margherita ancora più golosa. Ecco la ricetta

Pizza alta con gorgonzola, scamorza, zucchine e cipolla rossa
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pizza alta con gorgonzola, scamorza affumicata, zucchine e cipolla rossa è una variante soffice e sfiziosa della classica pizza margherita in teglia, ideale da servire durante una cena in famiglia sorseggiando una birra ghiacciata oppure una bevanda analcolica gassata.

Si tratta di una pizza stuzzicante dal gusto deciso, che incontra sapori particolari come quello del gorgonzola dolce e della cipolla rossa di Tropea. Una versione davvero ricca e fuori dal coro, che stupirà i vostri commensali.

Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti per la pasta

  • 250 g di farina manitoba
  • 250 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 315 ml di acqua
  • 60 ml di olio extravergine d’oliva
  • 35 g di zucchero
  • 20 g di sale

Ingredienti per condire

  • 100 g di gorgonzola
  • 200 g di scamorza affumicata
  • 2 zucchine genovesi
  • 1 cipolla rossa
  • q.b di origano

Preparazione

Per realizzare la pizza alta con gorgonzola, scamorza affumicata, zucchine e cipolla rossa innanzitutto miscelate le 2 tipologie di farina all’interno di un’ampia ciotola, aggiungete la bustina di lievito di birra disidratato e la metà dello zucchero. Utilizzando un cucchiaio, mescolate tutti gli ingredienti e successivamente unite gradatamente l’acqua tiepida.

Aggiungete adesso la rimanente parte di zucchero, l’olio extravergine d’oliva e infine il sale. Continuate ad amalgamare tutti gli ingredienti fra loro, aggiungendo tutta l’acqua e iniziate ad impastare. Quando si formerà un composto denso, trasferitelo sul tavolo infarinato e impastate fino a quando otterrete un panetto soffice ed elastico (ci vorranno all’incirca 10-15 minuti). Infine rimettete l’impasto nella ciotola, copritelo con uno strofinaccio umido e ponete a lievitare nel forno preriscaldato e spento fino a quando raddoppierà di volume (circa 1 ora e mezza).

Mentre attendete che l’impasto lieviti, lavate con cura le zucchine e tagliatele a rondelle. In una padella mettete un filo d’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio schiacciato, accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’aglio diventa dorato unite le zucchine e fatele saltare per qualche minuto.

Abbassate un po’ la fiamma e lasciate cuocere le zucchine fino a quando diventano tenere, quindi aggiungete un pizzico di sale e tenetele da parte. Trascorso il tempo della lievitazione, riprendete l’impasto e stendetelo in una sfoglia rettangolare alta circa 2 cm con le mani unte d’olio. E’ consigliabile non utilizzare il mattarello per questa operazione.

Distribuite sopra la pizza la cipolla affettata finemente e le zucchine saltate, quindi infornate in forno preriscaldato a 190°C per circa 35 minuti (forno statico). Dieci minuti prima del termine della cottura, sfornate e condite con la scamorza affumicata tagliata a julienne e con cubetti di gorgonzola dolce, quindi infornate nuovamente fino a quando i formaggi si sono sciolti del tutto.

Quando la pizza è cotta, sfornatela e irroratela con un filo d’olio extra vergine d’oliva e infine spolverizzate con dell’origano essiccato. Potete consumare subito la pizza oppure attendere che si intiepidisca.

In alternativa potete preparare una focaccia alla genovese.

Pizza alta con gorgonzola, scamorza, zucchine e cipolla rossa

Conservazione

La pizza alta con gorgonzola, scamorza affumicata, zucchine e cipolla rossa può essere conservata per un massimo di 2 giorni dalla preparazione, tuttavia sarà necessario scaldarla in forno classico (o microonde) prima di consumarla.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

La lievitazione è molto importante per la riuscita della ricetta, quindi assicuratevi che l'ambiente sia caldo e che non ci siano correnti d'aria. Ponete a lievitare l'impasto del il forno spento, in questo modo sarete sicuri che la lievitazione avvenga nel modo corretto. Se non gradite la cipolla rossa, potete sostituirla con delle fette di prosciutto cotto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!