Pizza con pomodorini confit

La pizza è preparata in tutto il mondo in tantissime varianti diverse. A volte però sono gli ingredienti più semplici che la rendono un vero capolavoro. Questa pizza con pomodorini confit sarà davverò buonissima, soffice e golosa

Pizza con pomodorini confit
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pizza, nata come un piatto povero perchè costituita essenzialmente da pasta di pane lievitata, è oggi conosciuta in tutto il mondo e rappresenta un piatto unico gustoso e nutriente .

Dalla famosa pizza Margherita, la regina delle pizze, ne sono nate tantissime altre arricchite dalla fantasia e da ingredienti sempre più saporiti e coorati .

Quella che vi proponiamo è una pizza che prevede pochissimo lievito di birra, una idratazione del 65% circa, una lunga lievitazione in frigo e un condimento con pomodorini confit precedentemente cotti in forno. Il risultato è davvero sorprendente: gusto, digeribilità e croccantezza assicurati.

Un impasto alla portata di tutti, non occorre l’impastatrice, è sufficiente una sola ciotola e con qualche semplice consiglio anche la cottura nel forno di casa sarà perfetta come  quella di una pizzeria. Prepariamo quindi la pizza con pomodorini confit.

Ingredienti per l’impasto

  • 300 g di farina 0
  • 300 g di farina 00
  • 390 g di acqua
  • 3 g di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • q.b di semola

Ingredienti per condire

  • 400 g di pomodorini
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di origano

Preparazione

Iniziate la preparazione della pizza con pomodorini confit partendo dall’impasto la sera prima, così da lasciarlo lievitare in frigo tutta la notte. Calcolate fra le 16 e le 20 ore circa.

In una ciotola capiente sciogliete il lievito nell’acqua appena tiepida (l’acqua troppo calda inibidirebbe la lievitazione), aggiungete lo zucchero e poco per volta le farine, l’olio e per ultimo il sale. Impastate a mano fino a formare una palla per circa dieci minuti.

Mettete poi l’impasto sulla spianatoia leggermente cosparsa di semola, dategli una forma rettangolare, fate un giro di pieghe, arrotolate e mettete in una ciotola leggermente unta di olio a chiusura ermetica o coperta con pellicola. Lasciate in frigo nella parte più bassa.

Trascorso il tempo necessario, come precedentemente indicato, riprendete la ciotola e lasciate a temperatura ambiente per un’ora circa. 

Di seguito rovesciate l’impasto sulla spianatoia leggermente cosparsa di semola, dividete in sei parti se volete ottenere le pizze allungate come queste, comunemente dette pitte, con l’aiuto di un coltello a lama liscia, o in due parti se volete ottenere due pizze tonde di circa 35 cm ciascuna.

Formate i panetti, pirlate e mettete di nuovo a lievitare su di un piano leggermente infarinato coprendo con un canovaccio per circa tre ore. Ungete le teglie, stendete e allargate l’impasto ma senza mai toccare i bordi. Lasciate così per un’ora circa.

Nel frattempo mettete i pomodorini in una teglia, salate, condite con olio, zucchero, foglioline di origano e mettete in forno preriscaldato a 200°C per 15 minuti circa.

Sfornate ed aumentate alla nassima temperatura. Spennellate e pizze con una soluzione di acqua ed olio ed infornate una per volta nella parte bassa del forno per 5 minuti. Sfornate, condite con i pomodorini ed infornate di nuovo nella parte centrale per altri 10 minuti fino alla cottura.

Pizza con pomodorini confit

Conservazione

La pizza con pomodorini confit si conserva per un paio di giorni.

Gabriella Petrozzi

I consigli di Gabriella

Per la lunga lievitazione in frigo è consigliabile usare una farina con forza medio alta ( W 260 ) o un mix di farine. Dopo aver unto e teglie potete cospargerle con semola o pangrattato per un gusto ancora più rustico. Non usate teglie troppo spesse perchè il forno di casa non arriva a temperature elevatissime.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!