Pizzette margherita

Le pizzette margherita sono perfette per un aperitivo o da servire per un buffet di antipasti. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Pizzette margherita
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pizza margherita è amatissima in tutto il mondo. Queste pizzette la ripropongono in versione monoporzione e sono le principali protagoniste di buffet salati, feste di compleanno e aperitivi e sono veramente semplici e veloci da preparare ma soprattutto economiche e alla portata di tutti/e.

Queste pizzette margherita sono super soffici, saporite e potete prepararle e condirle a vostro piacimento con wurstel e patatine, alla marinara e in tantissimi altri modi. 

La stessa cosa vale per l’impasto potete prepararlo con la farina integrale, di farro, di riso ed altre farine speciali.

Vediamo, quindi, come prepararle.

Ingredienti per la pasta pizza

  • 500 g di farina 00
  • 25 g di lievito di birra
  • 250 g di acqua
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 10 g di sale

Ingredienti per condire

  • 350 ml di passata di pomodoro
  • 250 g di mozzarella

Preparazione

Per preparare le pizzette margherita bisogna prima di tutto preparare la pasta per pizza.

Quindi, nella ciotola della planetaria o su un piano di lavoro, impastate la farina, il sale, l’olio extravergine d’oliva e l’acqua a filo con il lievito sciolto, fin quando non si stacca dalle pareti della planetaria.

Una volta ottenuto un impasto liscio e omogeneo, fatelo lievitare in una ciotola per circa un’ora.

Appena l’impasto ha raddoppiato di volume stendetelo su un piano infarinato e formate le vostre pizzette con l’aiuto di un coppa pasta tondo. Trasferite man mano le pizzette su una teglia con carta da forno e lasciatele lievitare per un’altra mezz’ora.

A questo punto preparate il condimento quindi in una ciotola versate la salsa di pomodoro, condite con il sale e il filo d’olio e mescolate per bene. Passata la mezz’ora schiacciate un po’ le pizzette con le mani, conditele con un cucchiaio di salsa e bagnate i bordi con la salsa di pomodoro per farle dorare.

Fate lo stesso procedimento con tutte le pizzette e infine, infornatele a 180° per 20 minuti circa.

Una volta sfornate, aggiungete un pezzettino di mozzarella o il condimento che volete voi e infine preparate il vostro aperitivo.

In alternativa saranno ottime anche delle pizzette di sfoglia.

Conservazione

Le pizzette margherita si conservano per al massimo un paio di giorni. L’ideale, però, è consumarle poco dopo la loro preparazione.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare e servire le pizzette sia calde che fredde sono buonissime in entrambi i modi. Potete prepararle e condirle anche con wurstel e patatine, con il pesto, con salsa e origano e in tantissimi altri modi oppure, potete preparare un buffet con pizzette di tutti i gusti e farete un figurone.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!