Pretzle buns

I pretzel buns sono dei panini, detti anche Laugenbrot, realizzati in modo semplice e con una lievitazione. Golosissimi già dall'aspetto, sapranno incantare tutti con il loro sapore. Potranno essere farciti in tanti modi diversi e saranno sempre apprezzatissimi

Pretzle buns
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I Bretzle o Pretzle sono un tipo di pane molto diffuso nei paesi di lingua tedesca, come appunto Germania, Austria, Svizzera ma anche Alto Adige: hanno la forma caratteristica ad anello con un intreccio nel mezzo e solitamente sono il companatico di boccali stracolmi di birra.

La versione a ‘panino’ viene quindi chiamata Pretzle buns all’inglese, oppure Laugenbrot in lingua originaria, e sono appunto panini realizzati con lo stesso impasto, facili e da una lievitazione abbastanza veloce, con la caratteristica sbollentatura nell’acqua e bicarbonato prima di entrare in forno, che donerà una meravigliosa e tipica colorazione a questi panini.

Vediamo, quindi, insieme come si preparano.

Ingredienti

  • 500 g di farina 0
  • 270 g di acqua
  • 10 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 30 g di burro
  • 10 g di sale
  • q.b di sesamo
  • 1 l di acqua
  • 8 cucchiaini di bicarbonato
  • 2 cucchiaini di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei Pretzle buns o Laugenbrot, tirate fuori il burro in modo che poi sia a temperatura ambiente quando dovrete usarlo.

Iniziate facendo un pastellino con i 270 g di acqua, lo zucchero, il lievito di birra sbriciolato e 150 grammi del totale della farina. Mescolate con un mestolo, coprite con pellicola e lasciate riposare lontano da correnti per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo di lievitazione, aggiungete nella ciotola tutto il resto della farina, il sale e lavorate incorporando poi via via il burro morbido a tocchetti. Coprite con pellicola e fate lievitare altri 30 minuti, se fosse freddo come capita in inverno ce ne vorranno anche 45.

Pretzle buns

Sgonfiate l’impasto e tagliate dei pezzi di pasta del peso di circa 35 grammi – otterrete più o meno 20- 22 pezzi – poi pirlate i panini facendo roteare la pallina di impasto tra il tagliere e il palmo della vostra mano, adagiate su una teglia con carta da forno e lasciate riposare 10 minuti.

Portate a ebollizione il litro d’acqua con sale e bicarbonato, intanto preriscaldate il forno a 200°C.

Quando l’acqua bollirà, immergete per 30 secondi pochi laugenbrot per volta, poi scolateli bene e riappoggiateli sulla teglia: terminata la fase di bollitura per tutti i panini, cospargete la superficie con i semi di sesamo – e/o anche del sale grosso se li volete più salati come i tipici Bretzle – poi praticate il tipico tagliettino a croce sulla sommità o anche due intaccature parallele e infornate per circa 15 minuti.  Sfornate e fate freddare su una griglia.

Pretzle buns

Conservazione

I pretzel buns si conservano per diversi giorni in un sacchetto per alimenti.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Se non volete gestire la lievitazione tutta in una volta, potete preparare l'impasto la sera prima, lavorando tutti gli ingredienti insieme, poi coprite con pellicola e lasciate in frigorifero tutta la notte. Al mattino, tirate fuori dal frigorifero per almeno una trentina di minuti poi procedete con la pirlatura come da ricetta. Saranno ottimi con formaggi, salumi o come sfizio per l'aperitivo.

Altre ricette interessanti
Commenti
Rossella Gallori
Rossella Gallori

10 febbraio 2019 - 13:19:20

La Toscana ha fantastici salumi ...Alice ha trovato per loro ottimi compagni di viaggio.....slurp

0
Rispondi