Lievitati   •   Torte Salate   •   Vegeteriano

Rotolo di sfoglia con ricotta e cime di rapa

Un buon rotolo di pasta sfoglia è sempre perfetto per portare a tavola un piatto rustico ma davvero invitante e goloso. Vediamo insieme come si prepara con ricotta e cime di rapa e tanti consigli utili

Rotolo di sfoglia con ricotta e cime di rapa
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un ottimo rotolo di pasta sfoglia sarà sempre l’ideale per stupire i propri ospiti con un piatto semplice ma di sicuro effetto. Questo rotolo di sfoglia, ricotta e cime di rapa in particolare sarà perfetto per ogni occasione: da un pranzo a casa, ad un picnic all’aperto, così come ad un buffet con amici.

Il gusto forte delle cime di rapa viene bilanciato dalla delicatezza della ricotta, in un piatto dalla morbidezza incredibile. Il tocco piccante dell’olio dà allo strudel una spinta in più. Facile e veloce da preparare, non deluderà nessuno dei vostri ospiti. Mettiamoci all’opera e vediamo ora come si prepara.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 300 g di cime di rapa
  • 60 g di ricotta
  • 1 uovo
  • q.b di grana padano
  • q.b di sale
  • q.b di olio al peperoncino

Preparazione

Come prima cosa per preparare il rotolo di sfoglia, ricotta e cime di rapa prendete una pentola capiente con abbondante acqua e portatela ad ebollizione, dopodichè salatela. Lavate con cura le cime di rapa, togliete i gambi più duri e aggiungetele nella pentola, cuocetele poi per una decina di minuti. A questo punto scolatele e strizzatele per bene.

Nel frattempo scaldate una padella con un filo di olio al peperoncino, aggiungete le cime di rapa e lasciate insaporire per qualche minuto. Quando sono pronte, spegnete il fuoco e lasciatele raffreddare.

Prendete poi una ciotola e unite al suo interno le cime di rapa, un uovo, una manciata di parmigiano e la ricotta. Amalgamate bene finchè non otterrete un composto piuttosto cremoso.

Prendete la pasta sfoglia, apritela e distribuite in modo omogeneo sulla sua superficie il composto ottenuto. A questo punto, partendo da un lato della sfoglia, arrotolatela su se stessa fino ad ottenere un rotolo. Chiudete le estremità ripiegandole su se stesse. Se volete potete spennellarla esternamente con del tuorlo d’uovo.

Mettete il vostro strudel in una teglia con carta da forno e cuocete in forno ventilato e preriscaldato a 200° per circa 20 minuti o finchè la pasta sfoglia non risulterà dorata. Lasciate sfreddare leggermente prima di servire in tavola.

Rotolo di sfoglia con ricotta e cime di rapa

Conservazione

Può essere conservato in frigo, in contenitore ermetico, per un paio di giorni.

Sarah Billekens

I consigli di Sarah

Il mio consiglio è di tagliare il rotolo a fette in modo da ottenere delle girelle, molto carine e comode da servire ad un buffet o da portare ad un pic nic. Consiglio di consumare lo strudel tiepido e di accompagnarlo con verdure fresche, come delle carote o un'insalata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!