Tarte tatin salata di patate

La tarte tatin alle mele è un dolce francese molto conosciuto ed apprezzato. Questa versione salata con patate sarà quindi una vera novità che stravolge completamente un piatto molto noto ed amato. Vediamo come si prepara

Tarte tatin salata di patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La tarte tatin salata di patate è la versione salata della famosa tarte tatin alle mele francese, conosciuta in tutto il mondo realizzata con le mele.

Questa ricetta è l’ideale per un buffet in piedi, per una gita fuori porta e anche una merenda salata golosa. Per questa ricetta realizzeremo anche la pasta brisée fatta in casa, molto facile nella sua preparazione che potrete personalizzare, in base alle esigenze, nel caso siate intolleranti al glutine utilizzando una farina apposita. Scopriamo, quindi, come procedere.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 4 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 300 g di patate
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di rosmarino
  • q.b di sale

Preparazione

Per realizzare la tarte tatin salata di patate dovete iniziare nella preparazione della pasta brisée. La cosa più importante in questa preparazione sono i tempi, perché devono essere veloci per evitare che il burro si scaldi troppo.

All’interno di un mixer mettette il burro freddo da frigorifero, tagliato a pezzettini, la farina, un cucchiaino raso di sale e 4 cucchiai d’acqua.

Mescolate il tutto con il mixer fino a quando il composto non sarà sbriciolato.

Prendete l’impasto, lavoratelo velocemente creando una palla. Lasciatela  riposare l’impasto della pasta brisée in frigorifero, avvolta in una perllicola per alimenti, per un’ora. Intanto che la pasta brisée si riposa in frigorifero, pelate e lavate le patate, tagliatele a fettine sottili con l’aiuto di una mandolina.

Imburrate bene la tortiera rotonda di  dimensione 21 cm circa, spolverizzate del parmigiano grattugiato e del rosmarino sminuzzato, precedentemente lavato e asciugato. Posizionate le patate a raggiera sulla tortiera su tutta la base, spolverizzate altro parmigiano grattugiato e aggiungete un pizzico di sale.

Stendete la pasta brisée, con l’aiuto di un mattarello, su un piano lavoro leggermente infarinato dando la forma di un disco che deve essere leggermente più grande della circonferenza della tortiera e con uno spessore di circa 4 mm. Posizionate la pasta brisée sulla tortiera avendo cura di chiudere bene i bordi. Effettuate dei buchi con i rebbi di una forchetta, questa operazione servirà ad evitare che si gonfi durante la cottura. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per  40 minuti.

A cottura ultimata fatela raffreddare, capovolgetela su un piatto e servite.

Tarte tatin salata di patate

Conservazione

La tarte tatin salata di patate si conserva per al massimo un giorno. Andrà scaldata in forno prima di servirla di nuovo.

Marisa Trionfante

I consigli di Marisa

Potete personalizzare la vostra pasta Brisèe in base alle vostre esigenze, ad esempio una farina senza glutine o integrale. Per realizzare questa ricetta in modo veloce potete utilizzare la pasta brisée comprata nel banco frigo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!