Torta salata con salsiccia al vino, formaggio Quark e verdure

La torta salata con salsiccia al vino, formaggio Quark e verdure è un ottimo antipasto rustico ma può costituire anche un secondo piatto. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Torta salata con salsiccia al vino, formaggio Quark e verdure
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta salata con salsiccia al vino, formaggio Quark e verdure è un rustico e appetitoso piatto unico, caratterizzato da un’esplosione di sapori e colori.

L’abbinamento salsiccia e verdure saltate conferisce a questa quiche un sapore deciso ma al contempo dolce, grazie alla presenza di cipolle bianche che conferiscono dolcezza alla sua gustosa farcitura. Un tripudio di sapori ad ogni morso, questa torta rustica piacerà a tutti sia che decidiate di servirla come antipasto che come finger food per un buffet o aperitivo.

Scopriamo insieme come realizzarla.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 zucchina
  • 1 peperone
  • 3 cipolle
  • 2 uova
  • 70 ml di passata di pomodoro
  • 250 g di formaggio Quark
  • 3 pizzichi di paprika
  • 1 cucchiaino di dado vegetale
  • q.b di sale
  • 200 g di salsiccia
  • 1 bicchierino di vino bianco
  • 1 cucchiaio di canestrato
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di semi di papavero
  • q.b di sesamo

Preparazione

Per iniziare a realizzare la torta salata con salsiccia al vino, formaggio Quark e verdure occorre come primo step far rosolare la salsiccia nel vino bianco. Lavate e affettate le cipolle a rondelle grossolane, fatele rosolare per 5 minuti in un tegame di medie dimensioni con 100 ml circa di acqua minerale a fiamma moderata. Quando l’acqua si sarà totalmente asciugata, versate 3 cucchiai di olio extravergine di oliva sulle cipolle. Rimescolate e fate rosolare per 2 minuti.

Tagliate a rondelle i 200 grammi di salsiccia e aggiungetele alle cipolle nel tegame. Versate gradualmente e lentamente 1 bicchierino di vino bianco e mescolate costantemente la salsiccia, affinchè assorba il vino in maniera omogenea e prosegua la cottura senza bruciare sui lati. Dopo qualche minuto includete la passata di pomodoro, il sale, la paprika e un cucchiaino di dado granulare vegetale (ma anche di carne va benissimo).

Adesso potete lavare la zucchina e il peperone ed affettarli in piccole parti. Versate all’interno del tegame i suddetti ortaggi e proseguite la cottura a fiamma rigorosamente bassa coprendo con il relativo coperchio. Non dimenticate di mescolare di tanto in tanto il tutto con un cucchiaio di legno e, quando ritenete che il peperone e le zucchine abbiano raggiunto una discreta cottura, togliete il coperchio e fate evaporare un po’ di acqua di cottura per 5 minuti.

Nel frattempo preparate una teglia rotonda dal diametro di 26 cm circa e disponete al suo interno la pasta sfoglia pronta srotolata, ma sempre attaccata alla sua carta da forno in dotazione. Bucherellatela con una forchetta e fatela aderire perfettamente ai bordi della teglia. Iniziate ad accendere il forno e fatelo riscaldare a 180° C.

Tornate a controllare che la salsiccia e le verdure si siano discretamente asciugate e versate i 250 g di formaggio Quark, il quarto cucchiaio di olio extravergine di oliva e 2 uova sbattute (lasciandone un po’ da parte per la spennellatura finale dei bordi della pasta sfoglia). Amalgamate accuratamente ed infine aggiungete un cucchiaio di formaggio Canestrato stagionato. Dopo 2 minuti togliete il tegame dal fuoco e fate intiepidire il tutto per alcuni minuti.

Versate il composto sulla pasta sfoglia precedentemente bucherellata e, dopo averlo livellato con un cucchiaio, rigirate su se stessi i bordi eccedenti della pasta sfoglia, formando una sorta di cordoncino. Con un opportuno pennello da cucina spennellate tutto il bordo della torta salata con i residui di uovo sbattuto e cospargete con semi di papavero e sesamo. Infornate la teglia alla temperatura di 200° C per 35 minuti.

Passato questo tempo, tirate fuori dal forno la vostra appetitosa torta rustica e lasciatela intiepidire. Adagiatela su un bel tagliere di legno e servitela a spicchi ai vostri commensali. 

In alternativa potete preparare una torta salata con melanzane o una quiche di zucchine.

Torta salata con salsiccia al vino, formaggio Quark e verdure

Conservazione

La torta salata con salsiccia al vino, formaggio Quark e verdure si conserva per al massimo un paio di giorni all’interno di un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Gloria La Barbera

I consigli di Gloria

Affinchè la vostra torta salata con salsiccia al vino, formaggio Quark e verdure saltate abbia un gusto unico e deciso, potete prendere in considerazione la possibilità di includere anche del peperoncino, oltre alla paprika in polvere già indicata. Per sfumare la salsiccia potete tranquillamente utilizzare sia del vino bianco che del vino rosso, a seconda dei vostri gusti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!