Treccia di pan brioche con crema di nocciole

Una soffice e golosa treccia di pan brioche con crema di nocciole di certo sarà irresistibile in ogni momento della giornata. La preparazione è molto semplice ed in più non vengono usate nè uova nè burro. Ecco come preparare questo piatto

Treccia di pan brioche con crema di nocciole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La treccia di pan brioche con crema di nocciole è un dolce molto soffice e goloso, perfetto per le colazioni o le merende speciali.
Il pan brioche è molto semplice da preparare ed è leggerissimo, senza uova e senza burro, ma morbidissimo e soffice e soprattutto gustoso.

Per rendere questa treccia davvero unica la farciamo con la crema più amata da grandi e piccini, la crema di nocciole! Sarà il dolce ideale per mettere d’accordo tutta la famiglia!

Ingredienti

  • 200 g di farina manitoba
  • 100 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 80 g di zucchero di canna
  • 30 g di olio di semi
  • 150 g di latte di riso
  • 200 g di crema di nocciole
  • q.b. di nocciole

Preparazione

Preparare questa treccia di pan brioche con crema di nocciole è davvero semplice. Non fatevi ingannare dalla lievitazione e dai tempi da aspettare, come lavorazione è davvero semplice ed il successo è garantito!

Potete preparare questa treccia sia impastando a mando sia usando la planetaria o l’impastatrice. In entrambi i casi il procedimento e i tempi sono identici. Per prima cosa unite le due farine dopo averle setacciate, aggiungete anche lo zucchero di canna (o semolato) e la bustina di lievito di birra secco.

Potete usare anche il lievito di birra fresco, 20 g, ma i tempi di lievitazione saranno leggermente più lunghi. Mescolate gli ingredienti secchi, poi aggiungete l’olio ed il latte e impastate. Impastate per circa 10 minuti, fino a quando l’impasto sarà morbido e incordato. Mettete a lievitare per circa 2 ore in un luogo privo di correnti.

Dopo la lievitazione, stendete l’impasto su un foglio di carta forno dando la forma rettangolare. Cospargete la superficie di pan brioche con la crema di nocciole, poi arrotolate. Tagliate a metà il rotolo, lasciando però intatta un’estremità. Ora dovete intrecciare le due parti, lasciando la crema di nocciole sempre nella parte alta. Potete lasciare la treccia così, oppure metterla in uno stampo da ciambella. Lasciate a lievitare un’ora in forno a 30°.

Cospargete con latte e pezzetti di nocciole, poi cuocete a 180° per circa 25 minuti.

Treccia di pan brioche con crema di nocciole

Conservazione

La treccia di pan brioche con crema di nocciole si conserva per al massimo 2-3 giorni.

Gaia Raimondi

I consigli di Gaia

Per far rimanere la crema di nocciole morbida e non farla diventare scura in forno, vi consiglio di ricoprire la vostra treccia di pan brioche con un foglio di carta stagnola per i primi 15 minuti di cottura. Per rendere questa treccia ancora più golosa, prima di infornarla cospargetela con nocciole a pezzetti, renderanno la superficie della vostra treccia bella croccante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!