Treccine di pane

Le treccine di pane sono dei golosissimi bocconcini da poter farcire in tantissimi modi diversi. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Treccine di pane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le treccine di pane sono dei bocconcini lievitati salati golosissimi poichè molto morbidi e fragranti. Ottime da farcire con affettati, formaggi stagionati o spalmabili o con verdure di stagione per un pasto completo e veloce. Ideali quindi per un pranzo fuori casa o per una merenda sana e sostanziosa.

Queste treccine poi possono essere portate in tavola anche al posto del pane fatto in casa per accompagnare qualsiasi secondo piatto poichè il loro gusto è molto neutro e si sposa con tutte le pietanze.

Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 600 g di farina manitoba
  • 200 ml di acqua frizzante
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito di birra

Preparazione

Preparare le treccine di pane è davvero semplicissimo.

Per prima cosa mettete in un bicchiere l’acqua e intiepiditela poi aggiungete il lievito di birra secco e mescolate energicamente finchè non sarà completamente sciolto. Dopodichè versate su di un piano da lavoro la farina poi salate a piacere e fate il classico buco nel centro.

A questo punto versate l’olio poi poco per volta l’acqua con il lievito ed iniziate ad impastare con le mani. Aggiungete poi poco per volta l’acqua finchè non si sarà formato un panetto liscio ed omogeneo.

Adagiatelo in una ciotola capiente, poi coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare a temperatura ambiente finchè non avrà raddoppiato di volume. Di solito basteranno due ore però dipenderà anche molto dalla temperatura esterna. Trascorso il tempo di riposo prendete il panetto, impastatelo velocemente poi dividetelo in 8 pezzi. Ogni singolo pezzo poi in altri tre.

A questo punto prendete un pezzettino di impasto e fate un salsicciotto lungo e stretto e così via per tutti gli altri pezzi cercando di farli tutti della stessa lughezza, poi prendete tre salsiccioti alla volta e formate una treccia. Adagiate poi i panini su una leccarda rivestita con carta forno, coprite con un canovaccio e lasciate nuovamente riposare per 30 minuti. Intanto accendete il forno a 200°C statico.

Preparate poi un’emulsione mettendo in un bicchiere l’acqua, l’olio ed il sale grosso poi mescolate velocemente con un cucchiaino finchè non si sarà formata una leggera schiuma in superficie. Trascorso il tempo del secondo riposo spennellate le trecce con l’emulsione poi mettete a cuocere per circa 30 minuti.

Lasciate raffreddare e poi farcite come preferite.

In alternativa potete preparare del pane Bimby o del pane integrale.

Conservazione

Le treccine di pane si conservano chiuse in un sacchetto di carta per un paio di giorni.

I consigli di Sabrina

Se non volete aspettere i tempi di lievitazione potete utilizzare il lievito istantaneo per pizza o torte salate. Il risultato però sarà leggermente inferiore in quanto è proprio il riposo che renderà le vostre treccine morbidissime.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!