Preparazioni base   •   Creme e impasti   •   Vegano

Babaganoush (Hummus di melanzane)

Il babaganoush è una preparazione tipica del Medioriente a base di melanzane e tahina, golosa e cremosa

Babaganoush (Hummus di melanzane)
Difficoltà
Preparazione
Cottura
5 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il babaganoush è ottimo per accompagnare altri piatti, ma può essere gustato anche da solo con la pita (il tipico pane arabo) o su una bruschetta, per realizzare sfiziosi aperitivi ed antipasti.

Oltre ad essere una ricetta salutare e semplice da preparare, è adatta anche a chi segue un’alimentazione vegana e perfetta per utilizzare un ortaggio come la melanzana, in modo differente dal solito e più esotico.

Ingredienti

  • 2 melanzane
  • 50 g di salsa tahin
  • 3 cucchiai di olio di sesamo
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 rametto di coriandolo
  • 4 foglie di menta
  • 1/2 cucchiaio di paprika
  • q.b di sale
  • q.b di pepe verde
  • q.b di sesamo

Preparazione

Per prima cosa, lavare le melanzane, asciugarle bene e dividerle a metà per lungo. Disporle poi su una teglia con carta forno, spennellarle con dell’olio extravergine di oliva e metterle in forno a 180°, meglio ancora se ventilato, così si asciugheranno più in fretta.

Perché la cottura sia uniforme, è importante girarle di tanto in tanto. Quando la buccia sarà ben asciutta, avrà le tipiche grinze e la polpa risulterà tenera, tirarle fuori dal forno e lasciarle stiepidire leggermente.

Una volta che non saranno più bollenti, incidere le melanzane dal picciolo in giù e spellarle bene. In alternativa, si possono scavare con un cucchiaio, entrambi i metodi sono efficienti per ricavarne la polpa.

A questo punto, mettere l’interno delle melanzane nel bicchiere di un mixer o in un tritatutto, con la tahina, gli spicchi di aglio, il succo di limone, l’olio di sesamo, le spezie e il resto degli ingredienti.

Frullare il tutto velocemente fino ad ottenere una consistenza cremosa ma non fluida. Nel caso fosse troppo compatta, invece, aggiustare con un cucchiaio di acqua.

Il babaganoush è praticamente pronto: una volta raffreddato per bene, basta decorarlo con un giro di olio, qualche fogliolina di menta e coriandolo freschi, semi di sesamo e una spolverata di paprika.

Annalisa D'incecco

I consigli di Annalisa

Le melanzane ideali da usare per il Babaganoush sono le violette ovali. Se non si ha a disposizione del coriandolo fresco, si può utilizzare il prezzemolo. Per dare un sapore più affumicato al Babaganoush, cuocere le melanzane sulla brace, se è possibile, o direttamente sulla fiamma del gas. Inoltre, usare la paprika affumicata anziché quella dolce. La consistenza di questa preparazione non deve essere quella di una crema liscia e vellutata, ma deve restare piuttosto grossolana, quindi fare attenzione a frullare il composto in pochi secondi e senza ridurlo troppo. Può essere conservato in frigorifero per 3/4 giorni, in un barattolo di vetro, aggiungendo dell'olio extravergine di oliva.

Altre ricette interessanti
Commenti
Gianluca Giuliani
Gianluca Giuliani

11 ottobre 2022 - 11:07:58

Veramente squisito complimenti

0
Rispondi