Crema al mascarpone e Nutella

La crema al mascarpone e Nutella è perfetta per farcire torte o realizzare un tiramisù diverso dal solito. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Crema al mascarpone e Nutella
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crema al mascarpone e Nutella è una variante della classica crema al mascarpone per torte e tiramisù che viene solitamente preparata. Si tratta di una variante ancora più golosa di una ricetta semplice e golosissima, amata davvero da tutti.

In questo caso, a rendere questa preparazione ancora più golosa la presenza della Nutella, che potete sostituire se lo desiderate con la crema di nocciole che più preferite. Il risultato che otterrete in pochissimi minuti sarà davvero strepitoso e potrà essere utilizzato per realizzare un tiramisù particolare o semplicemente per farcire torte e dolci di ogni tipo.

Vediamo, quindi, come preparare la crema al mascarpone e Nutella ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto che sappia conquistare tutti.

Ingredienti

  • 500 g di mascarpone
  • 4 uova
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai di nutella

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crema al mascarpone e Nutella dovete partire innanzitutto dalle uova. Queste, infatti, andranno divise in tuorli ed albumi. I tuorli andranno lavorati con uno sbattitore elettrico insieme allo zucchero così da formare una crema ben areata e gonfia.

A parte, invece, dovrete montare gli albumi a neve ben ferma aggiungendo un pizzico di sale. Al composto di tuorli e zucchero aggiungete poco per volta il mascarpone e continuate a lavorare con le fruste elettriche. A questo punto non vi resta che riprendere gli albumi precedentemente montati ed aggiungerli al composto amalgamando con una spatola con movimenti delicati dell’alto verso il basso.

Questo dettaglio è di fondamentale importanza perché vi consentirà di poter introdurre ancora aria all’interno del composto e non smontare i tuorli e gli albumi che avrete precedentemente montato. Dei movimenti circolari e troppo energici tenderebbero, infatti, a far disperdere quelle particelle di aria che avete faticosamente inglobato all’interno del composto.

A questo punto aggiungete anche la Nutella e continuate a lavorare con una spatola per qualche altro secondo. Non lavorate troppo a lungo la crema al mascarpone perché altrimenti rischiereste di smontarla. Il quantitativo di Nutella varia in base al risultato che volete ottenere. Potete anche aggiungere solo un cucchiaio per un sapore più delicato o aggiungerne una quantità maggiore per rendere invece la vostra crema ancora più golosa e cremosa. La quantità dipenderà anche dall’uso che volete fare della vostra crema perchè a variare sarà ancora la corposità e la consistenza.

Una volta pronta la crema andrà messa in frigorifero a riposare per almeno un’ora così che si compatti e possa raggiungere quella cremosità così avvolgente che la rende tanto amata.

Una volta pronta la crema al mascarpone e Nutella potrà essere utilizzata per la preparazione di tantissimi dolci, per farcire delle torte o semplicemente per essere servita al cucchiaio spolverizzandola in superficie con del cacao o aggiungendo un ciuffo di panna montata. Servita in comode coppe monoporzione, infatti, questa crema potrà costituire un vero e proprio dessert perfetto anche per le situazioni più formali o per giornate di festa.

In alternativa potete preparare una crema al mascarpone bimby, che potete realizzare sempre in questa variante alla Nutella, aggiungendo la quantità indicata di crema alle nocciole. Il risultato finale sarà sempre un vero successo.

Crema-al-mascarpone

Conservazione

La crema al mascarpone e Nutella si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Fate sempre particolare attenzione alla conservazione della crema dal momento che viene realizzata con delle uova crude. Per evitare problemi di alcun tipo potete decidere di pastorizzare le uova così da rendere questa crema adatta a tutti, anche ai bambini o alle donne in gravidanza.

I consigli di Fidelity Cucina

Lavorare a lungo i tuorli e lo zucchero è di fondamentale importanza per poter avere una crema ben soffice e vellutata in cui lo zucchero si èperfettamente disciolto. Allo stesso modo montate a neve ben ferma gli albumi prima di aggiungerli al composto avendo cura di amalgamare il tutto delicatamente per non smontare la crema e rovinare di conseguenza quella consistenza che la rende tanto amata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!