Bucatini ricotta, fave e pecorino

La pasta con ricotta è un primo piatto estremamente semplice che però può essere arricchito in tantissimi modi diversi. In questo caso, infatti, vengono aggiunte fave e pecorino per dare vita ad un primo piatto davvero straordinario e golosissimo. Scopriamo insieme la ricetta e tanti consigli utili

Bucatini ricotta, fave e pecorino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La domenica è sempre il giorno adatto per trascorrere del tempo con tutta la famiglia e a tavola, in una fredda giornata di febbraio un buon piatto di Bucatini ricotta, fave e pecorino può essere un piatto davvero particolare, più ricco della classica pasta con ricotta.

In Sicilia la ricotta di pecora è un alimento molto utilizzato quasi tutto l’anno e grazie alla sua versatilità può essere usato sia per preparazioni salate che dolci.

Gli ingredienti che abbiamo utilizzato sono di stagione e facilmente reperibili, ricchi di proteine e la preparazione risulterà semplice poichè non comporta nè soffritti,nè lunghe cotture ,è un buon primo piatto da proporre in tante occasioni e adatto anche ai bambini.

Vediamo adesso come realizzare la ricetta.

Ingredienti

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 1 kg di fave
  • 150 g di pecorino
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • 400 g di bucatini

Preparazione

Il procedimento per questo primo piatto è davvero semplice e richiede poco tempo per la sua preparazione.

Per prima cosa sbucciate le fave, togliete la buccia e passatele sotto acqua corrente fresca per eliminare eventuali residui di terra. Prendete una ciotola di vetro e mettete la ricotta con olio e parmigiano e con una forchetta unite insieme gli ingredientie e formate una crema. Mettete a bollire un pentolino capiente con acqua e sale e appena arriva a bollore tuffate le fave e sbollentate per 5 minuti. Le fave se fresche e tenere richiedono pochi minuti di cottura.

Nel frattempo mettete sul fuoco la pentola con acqua e sale per la pasta, a parte in un mixer frullate le fave con un cucchiaio di olio e un po’ di acqua calda, appena l’acqua bolle mettere i bucatini e cuocete per 7 min circa (e comunque controllate i tempi di cottuta sulla confezione).

In una padella grande trasferite la crema di ricotta precedentemente preparata, unite la crema di fave, amalgamate tutto su fuoco dolce e appena cotti i bucatini scolateli e ripassateli in padella, unite un paio di mestoli di acqua di cottura per mantecare e condite con un po’ di olio, pecorino grattugiato e pepe nero macinato!

Bucatini ricotta, fave e pecorino

 Conservazione

I Bucatini con ricotta, fave e pecorino vanno consumati appena pronti e caldi.

Alessandra Taormina

I consigli di Alessandra

Per aggiungere ancora più aroma e profumo ai bucatini potete aggiungere qualche foglia di menta fresca a fine cottura. I bucatini vanno passati in padella si consiglia quindi di lasciarli al dente e terminare la cottura in padella a fuoco dolce, lasciate sempre un bicchiere con acqua di cottura della pasta da parte, potrebbe servire per idratare la crema se dovesse risultare troppo densa.

Altre ricette interessanti
Commenti
Lorenzo Blandino
Lorenzo Blandino

05 febbraio 2019 - 12:42:47

Davvero un piatto unico, gustoso, geniale nella sua semplicità.

0
Rispondi