Primi Piatti   •   Pesce

Calamarata con calamari, gamberetti e zucchine

Un buon primo piatto a base di pesce è sempre un'ottima idea, anche in situazioni formali o in menu pensati per situazioni più particolari. Della calamarata con calamari, gamberetti e zucchine saprà conquistare i vostri ospiti al primo assaggio. Un piatto completo e veloce da preparare che saprà sorprendere con il suo gusto intenso. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Calamarata con calamari, gamberetti e zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Spesso si ha la convinzione che preparare una pietanza a base di pesce richiada molto tempo ed invece non è sempre così. La pasta calamarata con calamari, gamberetti e zucchine ha una cottura molto breve e pochi e semplici passaggi. E’ un piatto completo dal sapore veramente delicato, perfetto da preparare in tutte le occasioni.

La verdura manterrà un colore brillante appunto perchè le zucchine come tutti gli ingredienti non subiranno una cottura lunga. La pulizia del pesce è veramente semplice da effettuare anche se oggi moltissime pescherie vi possono offrire questa tipologia di servizio rendendo ancora più veloce la preparazione.

Vediamo ora come procedere.

Ingredienti

  • 200 g di calamarata
  • 3 calamari
  • 300 g di gamberetti
  • 2 zucchine
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di pepe verde
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di rosmarino
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di origano

Preparazione

Il passaggio fondamentale a cui dedicarsi, per chi non ha avuto la possibilità di farselo pulire, è lavare e tagliare i calmari. Bisogna privare i calamari degli occhi, del becco centrale, della pelle e della penna di cartilagine all’interno. Abbiate cura di rimuovere tutto.

Sciacquate sotto il getto di acqua corrente e tagliateli a rondelle. Disponeteli in un colino con sotto un recipiente e nel frattempo lavate i gamberetti, privateli del budello e sgusciateli. Lavate e tagliate anche le zucchine a rondelle.

Schiacciate l’aglio e scaldate circa 2 cucchiai di olio evo in una padella antiaderente capienta abbastanza per contenere poi la pasta e il condimento. Cuocete le zucchine pochi minuti per lato nel frattempo calate la pasta e regolate di sale q.b. Dopo aver cotto le zucchine, unite i calamari tagliati, cuocete veramente non più di 4\5 minuti e regolate di sale. Scolate la pasta molto al dente a questo punto unite anche i gamberetti e mantecate alcuni minuti.

Aromatizzate il piatto con ciò che più vi piace: molto bene si abbina il rosmasino oppure dell’origano sia fresco che essiccato una generosa macianta di pepe ed un filo di olio evo. Impiattate. Se piace si può utilizzare anche la scorza grattuggiata di mezzo lime.

Conservazione

Questo piatto si consuma caldo. Si sconsiglia la conservazione.

Carmela Di Matteo

I consigli di Carmela

Per questo piatto consiglio vivamente l'utilizzo di pesce fresco sopratutto per quanto riguarda i gamberetti. In questo modo riuscirete in pochi minuti a cuocerli ed ottenere un sapore morbido e delicato al palato. Potete scegliere in base ai vostri gusti il anche un altro formato di pasta. Una pasta lunga molto buona per questo condimento potrebbe essere anche gli spaghetti alla chitarra.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!