Primi Piatti   •   Carne

Casarecce con pesto di zucchine, pomodori secchi e salsiccia

Un cremoso pesto di zucchine, il sapore intenso dei pomodori secchi e della salsiccia rendono questo primo piatto davvero straordinario. Queste casarecce saranno un’ottima idea per un pranzo in famiglia e non solo. Scopriamo insieme come procedere e tanti consigli utili

Casarecce con pesto di zucchine, pomodori secchi e salsiccia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le casarecce con pesto di zucchine, pomodori secchi e salsiccia sono un primo piatto cremoso e saporito, nonchè di facile preparazione. Una portata ideale da servire durante un pranzo in famiglia (anche nei mesi più caldi dell’anno) e da accompagnare, ad esempio, con un calice di vino rosato frizzante.

Preparare questo piatto è abbastanza semplice e conquisterà tutti al primo assaggio. Vediamo insieme la ricetta e qualche consiglio utile, che vi permetterà di ottenere una portata gustosa e a prova di buongustaio.

Ingredienti

  • 190 g di casarecce
  • 150 g di salsiccia
  • 1 zucchina genovese
  • 3 pomodori secchi sott’olio
  • 5 mandorle
  • 5 foglie di basilico
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Per realizzare le casarecce con pesto di zucchine, pomodori secchi e salsiccia sarà necessario partire dalla preparazione del pesto di zucchine e pomodori secchi. Lavate, quindi, con cura la zucchina genovese ed eliminate le estremità. Utilizzando una grattugia a fori larghi, grattugiate la zucchina e mettetela nel bicchiere del minipimer (oppure nel contenitore del robot da cucina).

Tritate i pomodori secchi ben sgocciolati e mettete anch’essi nel bicchiere del minipimer; unite anche le mandorle pelate e tritate, le foglie di basilico sminuzzate, un pizzico di sale e i cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Frullate il tutto, per ottenere una densa crema.

Casarecce con pesto di zucchine, pomodori secchi e salsiccia

Per ultimo aggiungete anche i cucchiai di Grana Padano grattugiato fresco, quindi assaggiate il pesto per controllarne la sapidità. Se lo gradite, potrete aggiungere 1-2 cucchiai di acqua minerale, per rendere il pesto meno denso. Infine tenetelo da parte e procedete con la cottura della salsiccia.

Sbriciolate la salsiccia fresca di suino, eliminando il budello. In un’ampia padella mettetevi un filo d’olio extra vergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio (facoltativo). Quando l’olio sarà ben caldo, saltate la salsiccia mescolando con cura. Lasciate cuocere la salsiccia per circa 10-15 minuti e, non appena sarà cotta, tenetela da parte al caldo.

Procedete adesso con la cottura della pasta, scolatela al dente e mantecatela con il pesto di zucchine e pomodori secchi e dopo poco aggiungete anche la salsiccia a pezzetti. Versate subito la pasta nei piatti da portata e gustatela mentre è ben calda.

Casarecce con pesto di zucchine, pomodori secchi e salsiccia

Conservazione

Al fine di assaporare questo primo piatto in tutta la sua bontà e cremosità, non è consigliabile conservarlo dopo la preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Un primo piatto dai colori vivaci, che può essere considerato una portata prettamente estiva ma che si può consumare tutto l'anno. E' consigliabile utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità. Se lo gradite, potrete sostituire il Grana Padano con del Pecorino Romano DOP. Scegliete il formato di pasta corta che preferite (ad esempio penne rigate, fusilli, mezze maniche oppure rigatoni).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!