Conchiglioni con crema di porri al curry, salmone e porri croccanti

I conchiglioni con crema di porri al curry, salmone e porri croccanti sono un primo piatto molto originale, ideale per chi ama sperimentare in cucina. Ecco la ricetta

Conchiglioni con crema di porri al curry, salmone e porri croccanti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
5 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I conchiglioni con crema di porri al curry, salmone e porri croccanti sono un primo piatto ricco e gustoso, molto versatile e facile da preparare e personalizzare. Ad esempio, togliendo il salmone diventa una buonissima alternativa vegetariana alla ricetta originale,  

E’ semplice da realizzare, sfizioso, sostanzioso, ma non esageratamente pesante.

Se non vi piace il curry come spezia, potete sostituirlo, o toglierlo, ricordate però di aggiustare di sale e pepe, o comunque di assaggiare mentre cucinate, tenendo sotto controllo l’equilibrio tra dolcezza e sapidità.

Vediamo, quindi, come preparare questo ottimo primo piatto.

Ingredienti

  • 500 g di conchiglioni
  • q.b di pepe
  • q.b di sale
  • q.b di noce moscata
  • q.b di curry
  • q.b di farina 00
  • q.b di olio di semi
  • 100 g di salmone
  • 3 patate
  • 3 porri
  • 3 bicchieri di latte
  • 2 bicchieri di acqua

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei conchiglioni con crema di porri al curry, salmone e porri croccanti dovete partire dalla crema. 

Per preparare la crema iniziate lavando i tre gambi di porro, scartate le prime foglie se sono rovinate e tagliate a cerchietti sottili, di 0,5 mm circa. Quando avrete finito, metteteli in una ciotola ma tenetene due manciate a parte, serviranno per la guarnizione croccante.

Prendete tre grosse patate, o quattro piccole, pelatele e poi, con lo strumento grattugia della mandolina, grattuggiatele tutte.

In una pentola mettete un goccio d’olio e fate rosolare porri e patate, dopo circa 5 minuti, aggiungete un bicchiere d’acqua, pepe, curry, noce moscata e coprite. Lasciate cuocere a fuoco basso, assicurandovi che le verdure non si attacchino al fondo della padella.

Quando l’acqua sarà quasi evaporata, aggiungete il latte: servirà a rendere cremoso il composto. Coprite e lasciate cuocere con il fuoco al minimo: le patate e i porri saranno pronti quando avranno perso la loro consistenza e sarà facile schiacciarli.

A questo punto prendete metà del composto e frullatelo. Ora mettete una padella antiaderente o una piastra a scaldare e nel frattempo, controllate che il salmone sia pulito e ben spinato.

A questo punto tagliatelo a quadratini di 1×1 cm, mettete del sale e del pepe sulla padella calda, e mettete il salmone, qualche pezzetto alla volta dal momento che non deve cuocere per molto e deve rimanere croccante, quindi è meglio metterne poco alla volta, altrimenti il grasso perso lo impedirà.

Una volta cotto mettetelo da parte, non copritelo con la pellicola altrimenti perderete la croccantezza. Passate ai porri croccanti.

;ettete a scaldare dell’olio di semi, infarinate i porri e friggeteli: saranno pronti subito se l’olio è ben caldo, quindi attenzione.

Cuocete la pasta, scolandola due minuti prima del tempo di cottura indicato, mettetela in una padella capiente insieme alla crema fatta in precedenza. Se vedete che si asciuga troppo aggiungete del latte.

Una volta pronta, impiattate prima la pasta con la crema, sopra una dadolata di salmone, ed infine i porri croccanti come guarnizione.

In alternativa potete preparare della pasta al forno funghi, zucca e fontina o dei tagliolini al salmone.

Conchiglioni con crema di porri al curry, salmone e porri croccanti

Conservazione

I conchiglioni con crema di porri al curry, salmone e porri croccanti vanno consumati subito.

Fabiola Terenzio

I consigli di Fabiola

Consiglio di assaggiare frequentemente durante tutte le preparazioni, in modo da poter tenere sotto controllo la dolcezza e poterla bilanciare con il sale, sono tutti ingredienti dolci, quindi è molto facile sbagliare. Inoltre, per non rischiare che si attacchi tutto, quando avrete finito di impiattare, condite con un filo di olio d'oliva a crudo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!