Conchiglioni ripieni di spinaci, ricotta e prosciutto cotto

I conchiglioni ripieni sono un ottimo primo piatto, ideale per un pranzo particolare o per occasioni speciali. Con un ripieno a base di spinaci, ricotta e prosciutto cotto saranno davvero un'idea sfiziosa e super buona. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Conchiglioni ripieni di spinaci, ricotta e prosciutto cotto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Deliziosi, belli da vedere e facili da preparare, i conchiglioni ripieni sono una vera delizia. I conchiglioni ripieni di spinaci, ricotta e prosciutto cotto sono un primo piatto ricco e gustoso, ideale da servire durante un’occasione speciale oppure semplicemente per un pranzo domenicale in famiglia. Una portata perfetta da abbinare ad un buon vino rosato leggermente frizzante.

Preparare questa ricetta è piuttosto semplice, inoltre è economica e piacerà davvero a tutti (anche ai bambini). Il suo cremoso e ricco ripieno rende questi conchiglioni una portata perfetta da consumare sia ben calda che tiepida. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 300 g di conchiglioni
  • 350 g di spinaci
  • 300 g di ricotta di pecora
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 3 cucchiai di latte
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare i conchiglioni ripieni di spinaci, ricotta e prosciutto cotto innanzitutto dovrete preparare il ripieno di ricotta fresca, spinaci e prosciutto cotto. Mettete gli spinaci ancora surgelati in un’ampia padella e aggiungete mezzo bicchiere di acqua (circa 50-100 ml). Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate cuocere gli spinaci per circa 10 minuti.

Quando gli spinaci saranno cotti, eliminate il liquido in eccesso e regolate di sale e pepe a piacere (se lo gradite, potete aggiungere anche un pizzico di noce moscata). Trasferite infine gli spinaci su un piatto e lasciateli raffreddare. Quando sono freddi, tritateli finemente.

In una ciotola di medie dimensioni mettete la ricotta fresca, gli spinaci ormai freddi, il prosciutto cotto a cubetti, il latte e infine i cucchiai di Parmigiano reggiano grattugiato fresco. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti, quindi regolate di sale e di pepe. Tenete da parte il ripieno e procedete con la cottura della pasta.

Cuocete i conchiglioni in abbondante acqua salata per circa 5 minuti, quindi scolateli molto al dente. Quando saranno tiepidi, farciteli con il ripieno di ricotta, spinaci e prosciutto cotto, quindi posizionateli su una pirofila da forno. Quando i conchiglioni saranno tutti pronti, ricopriteli con della passata di pomodoro condita con un filo d’olio extra vergine d’oliva, sale e pepe. Completate con abbondante Parmigiano Reggiano grattugiato (oppure in scaglie) e con qualche fiocchetto di burro.

Infornate i conchiglioni in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 15-20 minuti e non appena saranno ben gratinati sfornateli e lasciateli intiepidire prima di consumarli.

Conchiglioni ripieni di spinaci, ricotta e prosciutto cotto

Conservazione

Questo primo piatto può essere conservato per al massimo 1 giorno dalla preparazione, tuttavia è consigliabile scaldarlo in forno per qualche minuto poco prima di consumarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato a prova di buongustaio, scegliete una tipologia di ricotta freschissima e di qualità (meglio se di pecora). Se desiderate un sapore ancora più intenso, potrete sostituire il Parmigiano Reggiano con del Pecorino Romano DOP: Consumate la portata mentre è tiepida, per poterla gustare al meglio. Se non doveste trovare i conchiglioni, potrete sostituirli con i cannelloni.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!