Crespelle ai funghi e prosciutto con besciamella

Le crespelle ai funghi e prosciutto con besciamella sono un primo piatto molto gustoso, dal cuore cremoso e dal profumo irresistibile. Ecco come prepararle

Crespelle ai funghi e prosciutto con besciamella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Delle deliziose e fumanti crespelle ai funghi e prosciutto con besciamella saranno perfette per un pranzo autunnale diverso dal solito, un’alternativa alle più classiche crespelle ai funghi e besciamella realizzate aggiungendo il sapore intenso del prosciutto cotto.

Un piatto dal cuore cremoso, quindi, che stupirà i vostri ospiti con originalità e sapori semplici. Queste crespelle saranno ideali per un pranzo in famiglia ma anche per occasioni più particolari perchè si presentano molto bene e di conseguenza sapranno conquistare i vostri ospiti già con il loro aspetto goloso.

Vediamo, quindi, come si preparano le crespelle ai funghi e prosciutto con besciamella.

Ingredienti per le crespelle

  • 4 uova
  • 60 g di burro
  • 280 g di farina 00
  • 550 ml di latte
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno

  • 300 g di funghi champignon
  • 200 g di prosciutto cotto
  • q.b di parmigiano reggiano
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 500 ml di latte
  • 70 gocce di farina 00
  • 70 g di burro
  • q.b di noce moscata

Come preparare le crespelle ai funghi

Per preparare le crespelle ai funghi e prosciutto con besciamella dovete partire dalla base ovvero dalla preparazione delle crepes. Dovrete aggiungere all’interno di una ciotola tutti gli ingredienti e lavorare con una frusta a mano oppure con un pinipimer in maniera tale da ottenere una pastella liscia e senza grumi.

Fatto questo fate riposare in frigorifero per mezz’ora.

Ripieno

Dedicatevi, quindi, alla preparazione del ripieno delle vostre crespelle. Partite dai funghi, che andranno tamponati con un canovaccio umido e privati dei residui di terra e di eventuali radici. Qualora presentassero tracce massicce di terra potete sciacquare velocemente sotto acqua fredda corrente ma tamponare subito. Altrimenti, infatti, i funghi tenderebbero ad assorbire acqua, rilasciandola poi in fase di cottura.

Riducete i funghi in fette, se sono di grandi dimensioni, e mettete a cuocere in padella insieme ad uno spicchio d’aglio e a dell’olio evo. Fate andare per qualche minuto, aggiustate di sale e pepe e continuate fino a quando i funghi si saranno perfettamente ammorbiditi e cotti.

Dedicatevi quindi alla preparazione della besciamella. Formate dapprima il roux aggiungendo farina e burro all’interno del pentolino, Aggiungete, quindi, il latte e mescolate energicamente con una frusta a mano in modo tale da eliminare eventuali grumi. Aggiustate di sale e noce moscata e proseguite la cottura fino a quando la besciamella avrà raggiunto la giusta consistenza.

Spegnete quindi la fiamma e aggiungete il parmigiano reggiano e metà dei funghi. Amalgamate il tutto e frullate con un minipimer in modo da ottenere una crema ai funghi liscia e vellutata.

Composizione delle crespelle

Adesso che l’impasto delle crepes ha riposato potete passare alla cottura. Userete per questa operazione una padella dai bordi bassi che dovrete ungere con una noce di burro. Aggiungete un mestolo di pastella e spargetela così da creare uno spessore ben sottile. Quando inizieranno a formarsi delle bolle rigirate la crepe e continuate la cottura per qualche altro minuto. Rimuovete la crepe dalla padella e continuate in questo modo fino ad esaurimento della pastella.

Ogni crepe andrà farcita con uno strato di crema ai funghi, dei funghi champignon interi e dei cubetti di prosciutto. Ripiegate e date alle vostre crespelle ai funghi la forma che più preferite.

Servite il piatto ben caldo così da poterlo apprezzare al meglio.

Crespelle ai funghi porcini e salsiccia

Un’ottima variante a questa ricetta sarà utilizzare al posto degli champignon dei funghi porcini. Se usate quelli freschi ripuliteli accuratamente e poi cuocete in padella con uno spicchio d’aglio e dell’olio. Se, invece, usate quelli secchi fateli rinvenire in acqua o brodo vegetale prima di aggiungerli al condimento.

Inoltre, l’aggiunta della salsiccia renderà questo piatto ancora più corposo ed intenso, perfetto per un pranzo domenicale o per delle giornate di festa.

Conservazione

Le crespelle ai funghi e prosciutto con besciamella si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero se riposte all’interno di un contenitore ermetico oppure coperte con della pellicola trasparente. Prima di servirle, però, è essenziale che vengano scaldate in forno.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Le varianti possibili sono davvero tantissime. Ad esempio, se preferite una versione senza besciamella potete sostituire questo ingrediente con della ricotta. Il risultato sarà un piatto comunque molto ricco e particolare. Ottimo anche dello speck, da usare al posto del prosciutto cotto. Dovrà essere passato in una padella antiaderente per qualche minuto prima di essere aggiunto ai funghi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!