Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano

Fagottini cinesi al vapore ripieni di verdure

Se avete voglia di un piatto orientale per una cena in famiglia o con amici che sappia stupire, questi fagottini cinesi al vapore ripieni di verdure fanno davvero al caso vostro. Scopriamo insieme come procedere per prepararli al meglio

Fagottini cinesi al vapore ripieni di verdure
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un tocco di oriente per una cena informale con amici o in famiglia. Ecco i fagottini cinesi al vapore ripieni di verdure, gustosi, saporiti e originali.

La cottura al vapore permette alla pasta di mantenere elasticità e morbidezza e alle verdure di mantenere le proprietà nutritive e organolettiche. Se non avete a disposizione una vaporiera potete cuocerli in un cestello di bambù messo sopra a una pentola con acqua in ebollizione o, in mancanza anche del cestello, nello scolapasta sempre adagiato sopra una pentola con acqua in ebollizione. Una volta pronte le nostre vaporiere vediamo come prepararli.

Ingredienti per la pasta

  • 120 g di farina 00
  • 120 g di farina di riso
  • 140 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di curcuma

Ingredienti per il ripieno

  • 1 zucchina
  • 1 peperone rosso
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 cucchiaio di olio di semi (di arachide)
  • q.b di salsa di soia
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare i fagottini cinesi al vapore con verdure cominciate col preparare l’impasto di base. Setacciate le due farine e il cucchiaino di curcuma e cominciate a versare l’acqua (meglio se tiepida), mescolando con le dita. Cominciate ad impastare fino ad avere un composto elastico, unendo altra acqua se necessario. Avvolgete la pasta con della pellicola da cucina e fate riposare per un ora.

Nel frattempo sbollentate il peperone, o metttetelo in vaporiera, fino a che si sarà ammorbidito. Tagliatelo a piccoli dadini e metttetelo in una ciotola. Tagliate a dadini anche la zucchina, la cipolla e la carota e uniteli ai peperoni. In una padella anti aderente mettete a scaldare un cucchiaio di olio di semi di girasole e fate saltare le verdure tutte insieme per qualche minuto. Salate.

Adesso cominciate a preparare i fagottini. Prelevate un pezzetto di pasta e stendetelo col mattarello, aiutandovi con un po’ di farina di riso, fino ad avere una sfoglia sottile (ma non trasparente altrimenti quando andrete a chiudere si romperanno). Con un tagliapasta o un bicchiere ricavate un disco di 7/8 cm di diametro. Mettete al centro un cucchiaio di verdure e cominciate a pizzicare i bordi portandondoli verso il centro, formando delle piegoline. Continuate fino a esaurimento della pasta.

Mettete i fagottini a cuocere sotto al vapore per circa 15/20 minuti. Serviteli ancora caldi con gocce di salsa di soia.

Fagottini cinesi al vapore ripieni di verdure

Conservazione

I fagottini cinesi al vapore ripieni di verdure vanno consumati ben caldi.

Elena Grassi

I consigli di Elena

La curcuma è facoltativa, non inficia sul gusto finale della preparazione ma serve a dare colore ai fagottini. Consiglio mentre chiudete i ravioli di bagnarvi le dita con dell'acqua in modo da far attaccare bene la pasta sulle piegoline. Usate verdure fresce e sode, alla fine sono loro che daranno gusto al vostro lavoro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!