Farfalle con tonno, pomodorini e capperi

La pasta al tonno è un piatto semplice ma sempre molto apprezzato, che si può proporre in tante varianti diverse giocando con gli abbinamenti. Queste farfalle con tonno, pomodorini e capperi ne sono una dimostrazione. Un piatto molto goloso, che si può servire anche freddo nelle giornate più calde. Ecco la ricetta

Farfalle con tonno, pomodorini e capperi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta al tonno è un grande classico con il quale non si sbaglia mai e che può essere arricchito in tantissimi modi. Ad esempio queste farfalle con tonno, pomodorini e capperi saranno un’ottima rivisitazione che attinge sempre alla tradizione culinaria mediterranea.

Come è facile intuire, non sarà affatto necessario essere dei cuochi provetti per preparare la presente ricetta. Per portare in tavola una portata davvero squisita, saranno necessari solo degli ingredienti molto semplici e pochissimi minuti di lavoro. Vediamo quindi come procedere.

Ingredienti

  • 400 g di farfalle
  • 200 g di tonno sott’olio
  • 100 g di pomodorini
  • 3 cipollotti
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai di capperi
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare le farfalle con tonno, pomodorini e capperi iniziate mettendo sul fuoco l’acqua per bollire la pasta. Quando sarà a bollore, salatela ed immergetevi le farfalle. Successivamente sarà necessario aver cura di cucinarle al dente.

Nel frattempo lavate e asciugate bene i pomodorini e i cipollotti. Mondate e tagliate finemente i cipollotti e tritate finemente 2 spicchi d’aglio; una volta fatto ciò, tagliate i pomodorini a metà. A questo punto in una padella scaldate 2-3 cucchiai di olio d’oliva. Aggiungete quindi i cipollotti e 2 spicchi d’aglio tritati finemente.

Farfalle con tonno, pomodorini e capperi

Soffriggete il tutto per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Per ultimo aggiungete i pomodorini, 2 cucchiai di capperi e il tonno tagliato a pezzetti. Aggiustate dunque di sale e di pepe. Continuate la cottura per circa 2-3 minuti, mescolando sempre di tanto in tanto.

Scolate quindi la pasta lasciandola bene al dente, e versatela nella padella con i pomodorini e il tonno. Mescolate al fine di amalgamare e insaporire al meglio tutti gli ingredienti. Fate poi saltare la pasta per circa 1 minuto a fiamma vivace; infine servite la pasta con una spolverata di pepe macinato fresco. Le farfalle sono così pronte per essere gustate.

Farfalle con tonno, pomodorini e capperi

Conservazione

Le farfalle con tonno, pomodorini e capperi si conservano al massimo un giorno. Potranno essere rimaneggiate in padella oppure tenute a temperatura ambiente e servite come pasta fredda.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Per apprezzare al meglio il piatto, potete scegliere il formato di pasta che più preferite. Per realizzare la ricetta, al posto del tonno sott'olio potete scegliere la versione al naturale. Potete arricchire la pasta aggiungendo delle scaglie di pecorino o di parmigiano. Potrete ulteriormente aromatizzare il piatto aggiungendo del prezzemolo tritato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!