Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light

Farro con pomodorini, feta e mais

Il farro con pomodorini, feta e mais è un piatto davvero molto semplice da preparare, dal sapore fresco e molto leggero. Ecco la ricetta

Farro con pomodorini, feta e mais
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il farro con pomodorini, feta e mais è ideale mangiato freddo quindi è bene preparare questo piatto la sera prima oppure lasciare il tutto in frigorifero almeno mezz’ora prima di consumarlo.

La feta è un formaggio molto particolare quindi non sempre a tutti piace, è possibile sostiturlo con altri formaggi a piacimento oppure lasciare solo i pomodorini e il mais.

Se non vi piace il farro potete sostituirlo con l’orzo o con qualsiasi altro cereale, il bello di queste ricette così semplici è la possibilità di adattarle come più vi piace!

Ingredienti

  • 300 g di farro
  • 15 pomodorini
  • 50 g di mais
  • 50 g di feta vegetale

Preparazione

Iniziate la preparazione del farro con pomodorini, feta e mais prendendo una pentola e riempiendola con dell’acqua, aggiungete poi una manciata di sale grosso e portate ad ebollizione.

Mentre aspettate che l’acqua di cottura sia pronta prendete i pomodorini, lavateli e tagliateoli a metà; se i pomodorini non sono piccolissimi potete tagliarli anche in tre parti, l’importante è non fare pezzi troppo piccoli perchè si deve sentire bene il sapore del pomodoro.

Prendete ora la feta e tagliatela a cubetti, i quali andranno poi “sbriciolati” in pezzi più piccoli; anche per la feta vale lo stesso discorso dei pomodorini, non fate pezzi troppo piccoli.

A questo punto prendete il mais, se è quello in lattina scoaltelo e sciacquatelo sotto l’acqua corrente. Ora prendete una ciotola abbastanza capiente e metteteci dentro i pomodorini, la feta e il mais.

Quando l’acqua sarà pronta aggiungete nella pentola il farro e lasciate cuocere per il tempo indicato. Una volta cotto scolatelo a modo facendo attenzione a non lasciare dell’acqua e mettetelo a raffeddare; se avete  molta fretta potete metterlo in frigorifero fino a quando non sarà diventato freddo.

Una volta pronto il farro mettetelo nella ciotola insieme alle verdure e mescoalte bene il tutto aggiungendo un goccio d’olio d’oliva.

In alternativa potete servire degli hamburger di quinoa o del bulgur con verdure.

Conservazione

Il farro con pomodorini, feta e mais si conserva per alcuni giorni in un contenitore ermetico. Andrà lasciato a temperatura ambiente per almeno mezz’ora prima di consumarlo.

Chiara Caiti

I consigli di Chiara

Seguite bene il tempo di cottura sulla confezione perché al momento di scolarlo il farro vi potrà sembrare ancora non cotto del tutto ma se lo lasciate anche solo qualche minuto in più diventerà troppo molle quando invece è normale che sia un po' duro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!