Farro con tonno e pomodori

Il farro viene utilizzato sempre più spesso nella preparazione di tantissimi piatti. In questa versione con tonno e pomodori sarà davvero delizioso e perfetto da consumare a temperatura ambiente. Ecco la ricetta e tanti consigli

Farro con tonno e pomodori
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il farro con tonno e pomodori è un primo piatto o piatto unico veramente ottimo ma soprattutto veloce da preparare.

E’ un piatto che potete proporre per un picnic, per una giornata al mare o al lavoro ed è adatto soprattutto alla stagione estiva dato che va servito freddo. Con l’aggiunta della rucola sarà ancora più goloso e buono. Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 160 g di farro
  • 2 confezioni di tonno sott’olio
  • 15 pomodorini
  • 1 mazzetto di rucola
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare insieme il farro con tonno e pomodori prima di tutto lavate per bene sotto acqua corrente il farro e poi sgocciolatelo accuratamente. A questo punto, in una pentola con abbondante acqua salata cuocete il farro per il tempo indicato sulla confezione.

Nel frattempo lavate per bene e tagliate i pomodorini a spicchi piccoli in una ciotola. Fate la stessa cosa pure con la rucola quindi, lavatela e tritatela grossolanamente con un coltello e aggiungetela poi nella ciotola con i pomodori. Una volta cotto il farro, scolatelo e lasciatelo raffreddare per bene in una ciotola.

Farro con tonno e pomodori

Appena è freddo, versatelo nella ciotola insieme ai pomodori ed alla rucola. A questo punto, sgocciolate per bene le due scatolette di tonno per togliere l’olio in eccesso e poi aggiungetele nella ciotola con gli altri ingredienti. Mescoalte velocemente per amalgamare ed insaporire il tutto.

Infine, condite il tutto con sale e olio e se gradite l’origano e mescolate ancora un altro po’. Impiattate e servite.

Farro con tonno e pomodori

Conservazione

Il farro con tonno e pomodori si conserva per un paio di giorni in frigorifero ma andrà tenuto a temperatura ambiente per almeno un’ora prima di consumarlo.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare questo piatto con il riso, con l'orzo ma anche con la pasta. E' un piatto che va servito freddo ed è ottimo da portare a lavoro o al mare o per un picnic. Potete prepararlo con l'aggiunta di mais, verdure varie.. tutto dipende dai vostri gusti!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!