Fusilli casarecci con funghi, prosciutto cotto e ricotta

Saporiti e cremosi questi fusilli casarecci con funghi, prosciutto cotto e ricotta. Un primo piatto che si prepara facilmente ma che saprà conquistare proprio tutti. Ecco la ricetta e tanti consigli utili

Fusilli casarecci con funghi, prosciutto cotto e ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I fusilli casarecci con funghi, prosciutto cotto e ricotta sono un primo piatto saporito e davvero cremoso, ideale da servire durante un pranzo in famiglia, ottimo da accompagnare con un bicchiere di vino rosso di buona qualità.

Si tratta di una portata davvero semplice da realizzare, economica e che stupirà tutti per la sua bontà. E’ consigliabile utilizzare la ricotta di pecora, che ha una consistenza più corposa ed un sapore unico. Vediamo insieme come si prepara questa portata.

Ingredienti

  • 180 g di fusilli casarecci
  • 200 g di funghi champignon
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 4 cucchiai di ricotta di pecora
  • 1/4 di cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 25 ml di vino rosso
  • q.b di sale

Preparazione

Realizzare i fusilli casarecci con funghi, prosciutto cotto e ricotta è abbastanza semplice e non richiederà molto tempo; per prima cosa sarà necessario pulire con cura i funghi champignon e affettarli. Tritate finemente la cipolla e mettetela in un pentolino capiente insieme ai cucchiai di olio extravergine di oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere dolcemente la cipolla.

Non appena quest’ultima sarà diventata dorata, unite i funghi e fateli saltare a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che aggiungete il prosciutto cotto a cubetti e mescolate con cura. Sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare.

A questo punto abbassate la fiamma, bagnate il condimento con un mestolino di brodo caldo (oppure acqua), coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 10 minuti o comunque fino a quando i funghi risulteranno cotti.

Quando il condimento è cotto, regolate di sale e togliete il pentolino dal fuoco. Aggiungete i cucchiai di ricotta e tenete al caldo fino a quando la pasta non è cotta. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, accendete il fuoco e portate a bollore.

Cuocete i fusilli mescolando di tanto in tanto per circa 10 minuti e quando la pasta risulterà al dente scolatela e mantecatela con il condimento preparato precedentemente. Servite la pasta ben calda, dopo aver decorato i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

Fusilli casarecci con funghi, prosciutto cotto e ricotta

Conservazione

Questa portata deve essere consumata al momento della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarla successivamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato a prova di buongustaio, utilizzate sempre ingredienti freschi e di qualità (meglio se da agricoltura biologica). E' importante utilizzare una ricotta freschissima di pecora. Potete sostituire il formato di pasta con quello che preferite (ad esempio casarecce o penne rigate). Completate la portata con una spolverizzata di Grana Padano oppure di Pecorino.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!