Fusilli casarecci con tonno fresco e melanzane fritte

Tonno fresco e melanzane fritte formano un connubio perfetto che rende questi fusilli casarecci davvero irresistibili. La preparazione è abbastanza semplice ma il risultato è a dir poco eccezionale. Vediamo insieme come procedere

Fusilli casarecci con tonno fresco e melanzane fritte
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I fusilli casarecci con tonno fresco e melanzane fritte sono un primo piatto a base di pesce ideale per un pranzo (o cena) in compagnia, ottimo se abbinato ad un calice di buon vino bianco siciliano.

Una portata indicata per una ricorrenza speciale, facile da realizzare e dal costo contenuto; il tonno fresco si presta perfettamente per la preparazione di primi piatti ma anche per ottimi secondi. Vediamo insieme come si realizza questa ricetta.

Ingredienti

  • 170 g di fusilli casarecci
  • 1 fetta di tonno
  • 1/2 melanzana
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • 1/4 di cipolla
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per preparare i fusilli casarecci con tonno fresco e melanzane fritte innanzitutto sarà necessario lavare la mezza melanzana e tagliarla a cubetti. Prendete un’ampia padella e all’interno mettete abbondante olio di semi di girasole; accendete il fuoco a fiamma vivace e quando l’olio risulterà ben caldo cuocete i cubetti di melanzana.

Quando questi ultimi saranno perfettamente dorati, scolateli su carta assorbente da cucina e regolate di sale. A parte tagliate a cubetti la fetta di tonno fresco; tritate finemente la cipolla e trasferitela in un pentolino di medie dimensioni insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Fate soffriggere dolcemente la cipolla e quando risulterà dorata unite il tonno fresco a cubetti e lasciatelo saltare per qualche istante, quindi sfumate con il vino bianco. Quando il vino sarà evaporato aggiungete la passata di pomodoro, mescolate con cura e regolate di sale.

E’ importante che il tonno fresco non venga cotto per più di 5-10 minuti, altrimenti la sua carne risulterà stopposa. Infine unite i cubetti di melanzana, mescolate e tenete il condimento al caldo.

Procedete adesso con la cottura della pasta: mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e non appena raggiunge il bollore cuocete i fusilli casarecci per circa 10 minuti. Quando la pasta sarà al dente, scolatela e conditela con il sugo di pesce.

Versate i fusilli nei piatti da portata e prima di servirli decorate con un trito di prezzemolo fresco oppure con delle foglioline di menta.

Fusilli casarecci con tonno fresco e melanzane fritte

Conservazione

Questa portata deve essere consumata ben calda e al momento della preparazione, non sarà quindi possibile conservarla successivamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato gustoso a prova di chef, è consigliabile prestare attenzione alla freschezza del tonno. Fate in modo che il pesce venga cotto per pochi minuti, al fine di mantenerlo morbido e succulento. Potete sostituire il formato di pasta con quello che preferite (ad esempio casarecce, penne rigate, ecc..).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!