Gnocchi al nero di seppia con salsa di spigola e zafferano

Gli gnocchi al nero di seppia con salsa di spigola e zafferano sono un piatto estivo, saporito e molto particolare da portare a tavola. Ecco come prepararli ed alcune varianti altrettanto saporite

Gnocchi al nero di seppia con salsa di spigola e zafferano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi al nero di seppia con salsa di spigola e zafferano sono un primo piatto molto particolare, perfetto per la stagione estiva e per stupire i propri ospiti con qualcosa di insolito ma buono al tempo stesso. Gli gnocchi vengono arricchiti dal nero di seppia e poi accompagnati con una salsa alla spigola realizzata con panna e zafferano che rende il tutto cremoso e davvero irresistibile. Vediamo insieme come preparare degli ottimi gnocchi al nero di seppia con salsa di spigola e zafferano.

Ingredienti per gli gnocchi

  • 1 kg di patate lesse
  • 150 g di farina 00
  • 120 g di fecola di patate
  • 1 bustina di nero di seppia
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale

Ingredienti per la salsa

  • 1 spigola
  • 40 g di burro
  • 200 ml di panna
  • 2 spicchi d’aglio
  • vino bianco q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • zafferano q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli gnocchi al nero di seppia con salsa di spigola e zafferano dovete partire proprio dagli gnocchi. Come prima cosa lessate le patate e privatele della buccia una volta cotte, quando sono ancora calde. Schiacciatele con un apposito schiacciapatate oppure utilizzate un passa verdure. Ripetete questa operazione due volte in modo tale da avere un risultato perfettamente liscio.

Aggiungete la purea di patate in una ciotola o sul piano di lavoro ed al centro versatevi i vari ingredienti e, quando questi si saranno incorporati un po’ anche il nero di seppia. Continuate a lavorare il tutto così da formare un panetto ben compatto ed omogeneo.

Procedete, quindi, alla realizzazione di piccoli cordoncini che ridurrete poi in tocchetti, che se volete potete rigare su un apposito riga gnocchi o utilizzando i rebbi di una forchetta. Per la ricetta completa cliccate qui.

Una volta terminata la preparazione degli gnocchi potete dedicarvi alla salsa alla spigola che vi servirà per accompagnarli. Come prima cosa ricavate dalla vostra spigola i filetti e riduceteli in pezzetti più piccoli a cui avrete tolto anche la pelle. In una padella aggiungete gli spicchi d’aglio lasciati interi ed il burro e fate rosolare.

Quando il burro inizierà ad appassire aggiungete anche il pesce e fate sbiancare per qualche minuto. Sfumate con un po’ di vino bianco e lasciate evaporare per bene il tutto. Quando il pesce sarà pronto toglietelo dalla padella e passatelo al mixer così da ottenere una crema. Aggiungete quindi la panna e lo zafferano. Fate andare per qualche altro secondo e rispostate la salsa in padella.

Dedicatevi adesso alla cottura degli gnocchi al nero di seppia. In acqua salata portata ad ebollizione, infatti, aggiungete gli gnocchi e fate salire a galla senza mescolare. Sarà il segno che sono pronti. A questo punto potete aggiungere gli gnocchi in padella e saltate il tutto insieme alla salsa preparata prima. Fate andare per un minuto circa e i vostri gnocchi al nero di seppia con salsa di spigola e zafferano sono pronti per essere serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi.

Consigli e varianti

Se volere dare un ulteriore nota di colore ai vostri gnocchi al nero di seppia con salsa di spigola e zafferano potete aggiungere del prezzemolo tritato prima di portare il piatto a tavola.

Potete preparare questo piatto utilizzando al posto della spigola anche del salmone, che si sposerà benissimo con i sapori del piatto.

Gli gnocchi al nero di seppia con salsa di spigola e zafferano sono un primo piatto particolare e proprio per questo può non piacere a tutti. In alternativa potete servire del risotto alla marinara, degli spaghetti zucchine e gamberi e degli spaghetti allo scoglio. Gli amanti degli gnocchi apprezzeranno anche una variante al salmone.

Conservazione

Gli gnocchi al nero di seppia con salsa di spigola e zafferano sono ottimi da consumare ben caldi subito dopo averli preparati.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!