Gnocchi all’amatriciana

Gli spaghetti all'amatriciana sono un vero classico che ci rappresenta in tutto il mondo. Tutto il sapore del sugo all'amatriciana lo ritroviamo in questo piatto in cui la pasta viene sostituita dagli gnocchi. Il risultato? Un piatto ricco e molto gustoso, perfetto per stupire i propri ospiti. Scopriamo insieme come procedere

Gnocchi all’amatriciana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi all’amatriciana sono un primo piatto ricco e goloso a base di gnocchi conditi con il famoso sugo all’amatriciana utilizzato di solito. Gli spaghetti all’amatriciana sono buonissimi e rappresentano la cucina italiana in tutto il mondo.

Un primo piatto molto sostanzioso che può anche essere servito come piatto unico proprio perchè completo di tutti gli alimenti. Pochi e semplici ingredienti per avere degli gnocchi da leccarsi i baffi e da servire in varie occasioni: da un pasto unico veloce ad un pranzo o una cena con amici e parenti.

Vediamo quindi insieme come procedere alla preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 600 g di gnocchi di patate
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 150 g di pancetta
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 50 g di pecorino
  • q.b di basilico
  • 1 cucchiaino di dado vegetale

Preparazione

Preparare gli gnocchi all’amatriciana è davvero facilissimo. Il segreto sta nel cucinare il famoso sugo nel migliore dei modi così da dare gusto al piatto.

Per prima cosa mettete sul gas una padella a bordi alti, dopodiché aggiungete un cucchiaio di olio extravergine di oliva e un pizzico di peperoncino liofilizzato. A questo punto accendete il fuoco poi aggiungete subito la pancetta, meglio quella dolce, e mescolate bene con un cucchiaio affinchè i pezzetti di pancetta possano rosolare su tutti i lati. Quando la pancetta sarà ben dorata allora scolatela e lasciatela momentaneamente da parte.

Adesso versate la passata di pomodoro. Aggiungete il dado vegetale e fate cuocere a fiamma bassa per 30 minuti possibilmente coprendo con un coperchio. Controllate spesso il sugo, mescolatelo e se si stesse troppo asciugando allora togliete il coperchio ed aggiungete poco acqua calda.

Gnocchi all'amatriciana

Quando il sugo sarà pronto aggiungete la pancetta precedentemente preparata, del basilico liofilizzato e mescolate molto bene poi lasciate da parte.

Riempite una pentola di acqua e portate ad ebolizione, poi salate a piacere con del sale grosso. Quando l’acqua starà bollendo allora versate delicatamente gli gnocchi e fate cuocere finché non saliranno da soli in superficie.

Scolate immediatamente aiutandovi con una schiumarola e adagiate gli gnocchi direttamente nella padella con il sugo. Fate saltare qualche minuto, poi spoverizzate con del pecorino e servite subito.

Gnocchi all'amatriciana

Conservazione

Gli gnocchi all’amatriciana vanno consumati subito.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Il vero sugo all'amatriciana viene preparato con il guanciale così come la carbonara però se non lo trovate andrà comunque bene anche la pancetta dolce. Per mescolare gli gnocchi senza romperli utilizzate due forchette al contrario così da mescolare con i manici. Non scolate gli gnocchi nel classico scolapasta perchè rischiate di romperli ma usate una schiumarola.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!