Primi Piatti   •   Gnocchi   •   Vegetariano

Gnocchi di patate con radicchio e funghi

Gli gnocchi di patate con radicchio e funghi formano un primo piatto vegetariano, originale e dal gusto delicato che vi delizierà il palato al primo assaggio. Pochi semplici ingredienti per un piatto perfetto per un pranzo in famiglia o in compagnia di amici.

Gnocchi di patate con radicchio e funghi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi di patate con radicchio e funghi vi sorprenderanno e piaceranno sia gli adulti che ai bambini, meglio se con una spolverata di parmigiano. Utilizzate ingredienti freschi e biologici per ottenere un pasto sano e ricco di proprietà nutrizionali. 

Vediamo come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 350 g di gnocchi di patate
  • 400 g di radicchio
  • 200 g di funghi champignon
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare degli ottimi gnocchi di patate con radicchio e funghi, prima di tutto bisogna realizzare il condimento. Per fare ciò prendete il radicchio, prelevate le foglie, lavatele con acqua corrente e tagliatele a listarelle sottili. Quindi mettete da parte.

Dopo di che prendete i funghi e tagliateli a fettine. Poi versate un filo d’olio extravergine d’oliva in una padella alta, aggiungete due spicchi d’aglio in camicia e fate rosolare. Dopo aggiungete i funghi tagliati in precedenza e lasciateli cuocere un paio di minuti.

Aggiungete il radicchio tagliato, sale e pepe. Fate cuocere in condimento dei vostri gnocchi di patate con radicchio e funghi per 5-10 minuti con coperchio mescolando di tanto in tanto.

A questo punto fate cuocere gli gnocchi di patate in una pentola con abbontante acqua salata bollente. Quando gli gnocchi saliranno in superficie, scolateli e posizionateli nella padella con il condimento. Aggiungete 1-2 mestoli con l’acqua di cottura e completate la cottura mescolando per 2-3 minuti. Potete aggiungete una noce di burro o del parmigiano per fate amalgamare al meglio il vostro piatto.

Infine servite i vostri gnocchi di patate con radicchio e funghi caldi con una spolverata di pepe nero ed un buon calice di vino rosso.

Gnocchi di patate con radicchio e funghi

Conservazione

Gli gnocchi di patate con radicchio e funghi non si prestano a lunghe conservazioni per tanto vanno mangiati subito dopo la cottura.

Gnocchi di patate con radicchio e funghi

Chiara Venditti

I consigli di Chiara

Per realizzare questo primo piatto al meglio consiglio di utilizzare solo ingredienti freschi e provenienti da agricoltura biologica. Potete realizzare gli gnocchi in casa o comprarli freschi. Per eliminare l'amarognolo del radicchio consiglio di lasciare le foglie in ammollo per un paio d'ore e di eliminare la parte bianca del prodotto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!