Primi Piatti   •   Gnocchi   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Senza lattosio

Gnocchi al formaggio senza lattosio con radicchio e noci

Gli gnocchi al formaggio senza lattosio con radicchio e noci sono un primo piatto molto cremoso e goloso, perfetto per un pranzo in famiglia. Ecco la ricetta

Gnocchi al formaggio senza lattosio con radicchio e noci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Questa ricetta di gnocchi ai formaggi senza lattosio con radicchio e noci è una ricetta vegana, in quanto verranno usati formaggi vegetali, ottima anche per chi è intollerante al lattosio.

Il gondino sostituisce il pecorino nella cucina onnivora, il morbidino è uno stracchino vegetale, e il lievito in scaglie un grana vegano ricco di proprietà e proteine. Tutti questi formaggi sono a basso contenuto di colesterolo, quindi adatti anche ad una dieta ipocalorica,  ma allo stesso tempo molto gustosi.

Del radicchio useremo le foglie larghe del radicchio tardivo,e aggiungendo le noci otteremo un piatto ricco adatto alle stagioni più fredde, dove il nostro corpo richiede un maggior apporto proteico.

Vediamo ora come procedere per questo primo piatto gustoso.

Ingredienti

  • 180 g di gnocchi di patate
  • 6 foglie di radicchio
  • 30 g di gondino
  • 100 gr morbidino
  • 2 cucchiai di lievito in scaglie
  • 3/4 bicchieri di latte di soia
  • 1 spicchio d’aglio
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di noci

Preparazione

Iniziate la preparazione degli gnocchi al formaggio senza lattosio con radicchio e noci scaldando dell’acqua salata in una pentola dove andrete a sbollentare i vostri gnocchi.

Questa è una ricetta veramente semplice e veloce da preparare, in quanto userete degli gnocchi già pronti a vostra scelta. Se avete del tempo libero sarà ancora più gustosa con gli gnocchi fatti in casa.

Una volta messa l’acqua già salata a bollire procedete lavando bene le foglie del radicchio tardivo, tamponatele sopra ad un canovaccio, dopodichè tagliatele a listarelle. Ora sbucciate l’aglio e tritatelo, se preferite però potete semplicemente schiacciarlo con un coltello largo, in modo che rilasci un po’ il gusto, ma che vi permette di toglierlo alla fine.

Gnocchi al formaggio senza lattosio con radicchio e noci

In una padellina scaldate un cucchiaio di olio extravergine di oliva, mette l’aglio, e appena inizia ad imbrunire leggermente versate anche il radicchio tardivo tagliato a listarelle, fate cuocere 5 minuti finchè appassisce ed eventualmente aggiungete un cucchiaio di acqua se vi sembra troppo secco.

Quindi prendete un pentolino, accendete il fuoco a fiammella bassa e versate il latte di soia, appena sarà tiepido, aggiungete il gondino a tocchetti, il morbidino ed il lievito in scaglie, mescolate e fate in modo che i formaggi si sciolgano senza però far bolllire troppo a lungo. Se vi sembra ancora denso aggiungete un pò di latte di soia.

Aggiungete ora i formaggi sciolti nella padellina con il radicchio e mescolate. Versate gli gnocchi nell’acqua che bolle, appena verranno a galla dopo pochi minuti prelevateli con una schiumarola e metteteli in un recipiente, aggiungete la crema di formaggi con il radicchio, mescolate delicatamente ed impiattate, aggiungete le noci tritate grossolanamente sopra ad ogni piatto, e servite i vostri gnocchi al formaggio senza lattosio con radicchio e noci in tavola.

In alternativa potete preparare degli gnocchi al forno con provola.

Gnocchi al formaggio senza lattosio con radicchio e noci

Conservazione

Gli gnocchi al formaggio senza lattosio con radicchio e noci vanno consumati ben caldi.

Monica Buriola

I consigli di Monica

E' importante che il latte di soia non sia zuccherato, quindi leggete bene gli ingredienti quando lo sceglierete. Potrete usare altri latti vegetali per sciogliere i formaggi, come per esempio quello di riso, sempre facendo attenzione non sia zuccherato. Le noci se preferite potrete anche aggiungerle quando cucinate il radicchio, saranno un pò più morbide e meno croccanti, ma altrettanto gustose per questa ricetta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!