Gnocchi al ragù bianco, radicchio, pomodori secchi e cacioricotta

Gli gnocchi al ragù bianco, radicchio, pomodori secchi e cacioricotta sono un primo piatto ricco di sapori, perfetto per un pranzo in famiglia o in giornate di festa. Ecco la ricetta

Gnocchi al ragù bianco, radicchio, pomodori secchi e cacioricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi al ragù bianco, radicchio, pomodori secchi e cacioricotta è un primo piatto ideale per la stagione invernale ed autunnale dell’anno per la varietà e la tipologia degli ingredienti utilizzati.

Ricco di sapori e odori, il piatto è perfetto da offrire ai vostri ospiti in una serata in famiglia quando si vuole sorprendere gli ospiti e appagare i loro palati con un piatto che va al di là della tradizione.

Nonostante sembri una ricetta lunga e complicata, in realtà è facilmente realizzabile.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 1 kg di gnocchi di patate
  • 250 g di carne di manzo macinata
  • 150 g di salsiccia
  • 100 g di pancetta
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di pomodori secchi
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di cacioricotta
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di salvia
  • q.b di vino bianco
  • 4 foglie di radicchio

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli gnocchi al ragù bianco, radicchio, pomodori secchi e cacioricotta cominciate con la preparazione del ragù bianco: in un tegame lasciate imbiondire, con un filo d’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio, quindi aggiungete il sedano, la carota, la cipolla e la salvia tritati. Mescolate con un cucchiaio di legno. Lasciate soffriggere per un paio di minuti a fiamma bassa.

A questo punto aggiungete la pancetta, tagliata a dadini, e rosoratela insieme al soffritto. Nel frattempo sbriciolate la salsiccia ed unitela alla carne macinata di manzo e versate il tutto nel tegame, mescolando e sminuzzando ulteriormente il tutto.

Prima di aggiungere la carne abbiate cura di eliminare lo spicchio d’aglio.

Trascorsi un paio di minuti, quando la carne avrà cambiato colore, aggiungete del vino bianco e lasciate evaporare. Aggiustate di sale e di pepe, aggiungete un mestolo di acqua calda e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 40/45 minuti.

Trascorso il suddetto tempo aggiungete il radicchio tagliato a striscioline allungate, i pomodori secchi tagliati a dadini e mescolate con cura, lasciando risaltare il tutto in padella. 

Scolate gli gnocchi cotti in acqua bollente salata, versateli in padella e mescolate per far amalgamare i sapori a fiamma bassa per un paio di minuti. Se necessario aggiungete un filo d’olio.

A questo punto servite e grattugiate, direttamente sui piatti, il cacioricotta.

In alternativa potete preparare degli gnocchi al pesto o degli gnocchi al salmone.

Conservazione

Gli gnocchi al ragù bianco, radicchio, pomodori secchi e cacioricotta si conservano per al massimo un giorno.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

In alternativa al cacioricotta potete utilizzare della ricotta salata o del pecorino romano. Potete anche preparare o utilizzare un ragù rosso o per chi non ama la carne, alternativa vegetariana, realizzare un semplice ragù di verdure.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!