Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano

Gomiti rigati al sugo di ratatouille

I primi piatti a base di verdura possono risultare molto sfiziosi e particolari nella loro semplicità. Questi gomiti rigati al sugo di ratatouille ne sono la dimostrazione. Una ricetta semplice ma dal gusto travolgente che saprà conquistare proprio tutti

Gomiti rigati al sugo di ratatouille
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I gomiti rigati al sugo di ratatouille sono un primo piatto stuzzicante che racchiude tutti i sapori e gli aromi delle verdure estive per eccellenza, come peperoni, melanzane, zucchine, basilico e origano, che saltate insieme formano un sughetto appetitoso perfetto per le prime tanto attese giornate di sole.

Un piatto 100% vegetariano e vegan, che si rifà alla classica ratatouille che tutti conosciamo, ottimo da servire caldo al momento all’ora di pranzo e che si prepara in pochi minuti, ma anche buono da servire la sera a temperatura ambiente quando tutti i sapori si saranno amalgamati. Vediamo come si prepara.

Ingredienti

  • 160 g di gomiti rigati
  • 1 zucchina
  • 1/2 peperone giallo
  • 1/2 peperone rosso
  • 1/2 melanzana
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 pomodoro
  • 1 rametto di basilico
  • 1 rametto di origano
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Lavate, mondate e pulite i peperoni la melanzana e le zucchine privandole delle estremità come prima cosa per portare a tavola i gomiti rigati al sugo di ratatouille. Sbucciate e affettate la mezza cipolla rossa e fate un trito non troppo sottile.

Tagliate tutte le verdure pulite a cubotti della stessa dimensione circa, ponetele su un tagliere e lasciategli perdere l’acqua di vegetazione a testa in giù per pochi minuti. Saltate tutti i cubetti di peperoni, melanzana, zucchina e la cipolla tritata, in una padella con poco olio a fuoco vivo per 2/3 minuti.

Salatele, irroratele con mezzo bicchiere scarso di acqua, aggiungete foglioline di origano e di basilico spezzettate con le mani, coprite e lasciate stufare per una decina di minuti finché sono morbide e hanno rilasciato un bel sughetto, assaggiate ed eventualmente aggiustate di sale. Tenete da parte con il coperchio.

Nel frattempo portate a cottura i gomiti rigati in abbondante acqua salata bollente fino a un minuto prima del tempo suggerito dalla vostra confezione di pasta. Scolatela quindi molto al dente e versatela nella padella con le verdure preparate facendo saltare tutto insieme senza coperchio per 1/2 minuto, girando bene con un mestolo di legno così che si amlagamino i sapori. A crudo spolverizzate con piccole foglioline di origano fresco e impiattate.

Conservazione

I gomiti rigati al sugo di ratatouille si conservano per al massimo 1 giorno in un contenitore ermetico. Andranno ripassati in padella prima di riproporli.

Elisabetta Pendola

I consigli di Elisabetta

Questo sughetto sfizioso di verdure di si può preparare anche utilizzando una sola delle verdure citate, ad esempio solo zucchine, o solo peperoni, o solo melanzane, purché siano ben fatti insaporire con pomodoro e cipolla con basilico e origano prima di condire la pasta. Suggerisco di usare pasta corta del formato che preferite ma nulla vieta di condirci spaghetti o linguine, ugualmente ottime.

Altre ricette interessanti
Commenti
Marisa Trionfante
Marisa Trionfante

29 marzo 2018 - 10:13:37

che bontà!!!

0
Rispondi