Primi Piatti   •   Lasagne   •   Natale

Lasagne al salmone e zucchine

Le lasagne al salmone e zucchine sono un primo piatto semplice ma ricco al tempo stesso. Ideale per pranzi formali o per le festività in generale. Scopriamo insieme come si preparano, la variante con il salmone affumicato ma anche tante altre idee per servire questo piatto in modo sempre diverso

Lasagne al salmone e zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne al salmone e zucchine sono un primo piatto molto particolare, che unisce due ingredienti che insieme si sposano alla perfezione e che vengono spesso utilizzati per tante preparazioni.

La realizzazione di queste lasagne è molto semplice ma il risultato finale sarà particolare, originale e soprattutto dal sapore molto intenso.

Si tratta di un piatto che si sposa benissimo con le situazioni anche più eleganti, da servire anche durante le feste natalizie o durante il periodo estivo.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime lasagne al salmone affumicato e zucchine.

Ingredienti

  • 400 g di lasagne
  • 500 g di salmone
  • 4 zucchine
  • 1 cipolla
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di vino bianco
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Ingredienti per la besciamella

  • 1 l di latte
  • 70 g di burro
  • 40 g di farina 00
  • q.b di noce moscata
  • 40 g di parmigiano reggiano

Come fare le lasagne al salmone

Per iniziare la preparazione delle lasagne al salmone e zucchine dovete partire dalla cipolla. Questa, infatti, andrà privata delle sfoglie più esterne e poi tritata molto finemente.

I cubetti di cipolle andranno messe all’interno di una padella antiaderente ben capiente insieme a dell’olio extravergine d’oliva. Fate rosolare il tutto per un paio di minuti ed aggiungete quindi il salmone, che avrete precedentemente pulito e privato di eventuali lische e ridotto in pezzi.

Fate cuocere per circa cinque minuti fino a quando il salmone avrà iniziato a cambiare colore diventando più chiaro. Sfumate con del vino bianco e lasciate evaporare per bene prima di aggiustare con sale e pepe in base ai vostri gusti.

Fatto questo dedicatevi alle zucchine. Queste, infatti, andranno private delle due estremità, ridotte in tocchetti e cotte in una padella antiaderente con dell’olio extravergine d’oliva ed aggiustando di sale e pepe fino a quando saranno abbastanza morbide. Aiutatevi aggiungendo del brodo vegetale per favorire e velocizzare la cottura.

Fatto questo non vi resta che dedicarvi alla preparazione della besciamella. In un pentolino unite a freddo tutti gli ingredienti tranne il formaggio ed amalgamate per bene tutto.

Quando la farina si sarà perfettamente sciolta nel latte potete accendere la fiamma e far andare a fiamma media mescolando continuamente fino a quando il burro si sarà sciolto e soprattutto la vostra crema inizierà a prendere consistenza.

Solo a questo punto potete aggiungere il formaggio, amalgamare per qualche altro minuto e poi spegnere la fiamma. Terminata la preparazione della besciamella tutto sarà pronto per la composizione del vostro piatto.

Composizione delle lasagne salmone e zucchine

Prendete una pirofila, sporcatene il fondo con la besciamella ed unite a quest’ultima il salmone e le zucchine. Amalgamate per bene il tutto ed a questo punto proseguite la stratificazione aggiungendo uno strato di lasagne, aggiungete quindi un altro strato di besciamella ormai arricchita dal salmone e dalle zucchine ed aggiungete un altro strato di lasagne. Continuate in questo modo fino a quando avrete esaurito tutti gli ingredienti, terminando con un abbondante strato di besciamella.

Le vostre lasagne al salmone e zucchine saranno pronte per essere messe in forno preriscaldato a 180°C per circa 30-35 minuti. Coprite con un foglio di carta alluminio e togliete negli ultimi 10 secondi di cottura così da far gratinare la superficie delle vostre lasagne. Una volta pronte le lasagne al salmone e zucchine andranno servite ai vostri ospiti quando sono ancora calde.

Lasagna-al-salmone

Lasagne al salmone affumicato

Una buona lasagna al salmone può essere realizzata in tanti modi diversi, sia utilizzando del salmone fresco ma anche del salmone affumicato.

In questo ultimo caso la preparazione diventa ancora più semplice visto che non dovrete cuocere il salmone, ma vi basterà intercalarlo tra uno strato e l’altro degli ingredienti a vostra disposizione.

Le lasagne al salmone affumicato saranno un paitto davvero straordinario e molto gustoso.

Lasagne al salmone e pistacchio

Un’ottima alternativa alle zucchine può essere l’uso del pistacchio, che si sposa benissimo con il salmone.

Potete, infatti, alternare al salmone fresco o affumicato del pesto di pistacchio ed anche dei pistacchi ridotti in granella. Otterrete un primo piatto molto cremoso e gustoso.

Lasagne al salmone e gamberetti

Un’ottima aggiunta a questo piatto possono essere dei gamberetti, che dovrete ripulire e poi aggiungere alle zucchine in padella.

Se lo desiderate, potete anche sostituire le zucchine con i gamberetti per realizzare un primo piatto di pesce dal gusto ancora più intenso. Il piatto che otterrete sarà un vero trionfo di sapori di mare.

Conservazione delle lasagne al salmone

Le lasagne al salmone e zucchine si conservano per al massimo un paio di giorni coperte con pellicola trasparente in frigorifero.

Prima di servirle di nuovo bisognerà ripassarle in forno.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete sostituire il salmone fresco con il salmone affumicato. In questo caso non sarà necessario cuocerlo troppo a lungo, ma potrete aggiungerlo direttamente alle zucchine in padella. Decidete di aggiungere del formaggio dal sapore più intenso in base all'accostamento con il salmone che preferite. Il risultato sarà un piatto ancora più ricco e carico di sapore.

Altre ricette interessanti
Commenti
Gabriella Longega
Gabriella Longega

26 dicembre 2016 - 23:45:00

mi piacciono questi piatti con il salmone e penso che lo proverò al più presto bella idea

0
Rispondi