Lasagne bianche e nere con molluschi e crostacei

La lasagne bianche e nere con molluschi e crostacei è un primo piatto molto particolare, ad effetto e raffinato. Ecco come prepararlo

Lasagne bianche e nere con molluschi e crostacei
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne bianche e nere con molluschi e crostacei è un primo piatto molto gustoso e di grande effetto, nonostante il procedimento non sia dei più complessi.

Grazie a questa ricetta è possibile valorizzare il pesce di mare e di laguna, approfittando di quello che offre la stagione. La composizione a strati di pasta bianca e nera rende particolarmente raffinato questo primo piatto, che si inserisce con un certo carattere in un menù di festa a base di pesce.

Vediamo, quindi, come prepararlo.

Ingredienti per la pasta

  • 2 uova
  • 200 g di farina 00
  • 1 bustina di nero di seppia

Ingredienti per il condimento

  • 1 bicchierino di vino bianco
  • 100 g di gamberetti
  • 100 g di scampi
  • 1 kg di cozze
  • 1 kg di vongole
  • 250 g di pomodori pelati
  • q.b di sale
  • q.b di pepe bianco
  • 60 g di burro
  • 1 cipolla rossa
  • 1 carote
  • 1 sedano
  • 4 cucchiai di farina 00

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle lasagne bianche e nere con molluschi e crostacei dovete impastare la pasta fresca.

In una ciotola lavorate insieme un uovo con 100 grammi di farina, nell’altra ciotola 1 uovo, 100 grammi di farina e la bustina di nero di seppia. Fate riposare mezz’ora in frigo, coperta dalla pellicola. A questo punto stendete tagliando la sfoglia in quadrati di 10 cm per lato circa.

Dopo averle lavate fate aprire cozze e vongole in una casseruola, sgusciatele e tenete da parte il sughetto. Fate soffriggere aglio, olio e peperoncino, aggiungete i gamberetti e gli scampi sgusciati. Sfumate il tutto col vino bianco. Aggiungete i pelati spezzettati, sale e pepe.

Quando il sugo sarà quasi pronto, ovvero dopo una decina di minuti al massimo, si aggiungono i molluschi. Nel frattempo si ottiene una bisque, ovvero un brodo molto aromatico, dai gusci dei gamberi soffriggendo i gusci nell’olio d’oliva, e a piacere carota sedano e cipolla, e poi si aggiunge poca acqua, infine si filtra. A questa si unisce l’acqua di cozze e vongole, fino ad ottenere un composto da almeno un litro.

Si prepara dunque la vellutata: in una casseruola si fa fondere il burro con quattro cucchiai colmi di farina, dopo averla tostata si aggiunge piano piano il brodo di pesce ottenuto e si regola di sale e pepe a fine cottura. E’ arrivato dunque il momento di comporre la lasagna: a strati si alterna pasta (uno strato bianco e uno nero), sugo e vellutata in una pirofila. Si passa al forno per circa 30 minuti a 200 gradi, i primi 20 minuti coperto con la stagnola e gli ultimi 10 scoperto, fino alla doratura, e il piatto è pronto da gustare. 

In alternativa potete preparare delle lasagne alla bolognese, un grande classico che non stanca mai, o delle lasagne ai peperoni.

Conservazione

Le lasagne bianche e nere con molluschi e crostacei si conservano per al massimo un giorno e vanno scaldate prima di essere servite.

Marina Lucchin

I consigli di Marina

Potete fare il ragù con qualsiasi pesce sia di vostro gradimento, l'importante, ovviamente, è che sia tutto rigorosamente senza spine. Una volta cotta in forno questa lasagna, è meglio lasciarla riposare 5 minuti. Se volete una presentazione ad effetto potete porre una fetta al centro di un piatto strisciato con una pennellata di nero di seppia, aggiungendo sopra qualche cozza, vongola e gamberetto a mo' di decorazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!