Mezze maniche con funghi trifolati e prosciutto cotto

Un piatto di pasta che sia pronto in pochi minuti e che si prepari con pochi ingredienti? Le mezze maniche con funghi trifolati e prosciutto cotto è uno di questi. Si tratta di un primo piatto delizioso, molto goloso e sicuramente alla portata anche dei meno esperti in cucina. Scopriamo insieme come si prepara al meglio e tanti consigli utili

Mezze maniche con funghi trifolati e prosciutto cotto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mezze maniche con funghi trifolati e prosciutto cotto sono un primo piatto semplice da realizzare e ideale per un pranzo semplice ma ricco di gusto. I funghi trifolati oltre ad essere uno squisito contorno per piatti a base di carne si prestano perfettamente per condire pasta e risotti poichè cotti in questo modo sprigionano tutto il loro gusto.

Inoltre se avete ospiti vegetariani potete proporre a questi ultimi lo stesso piatto di pasta omettendo il prosciutto cotto! Vediamo insieme come si prepara questo piatto.

Ingredienti

  • 160 g di mezze maniche
  • 200 g di funghi cardoncelli
  • 60 g di prosciutto cotto
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 peperoncino
  • 1 rametto di prezzemolo
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale

Mezze maniche con funghi trifolati e prosciutto cotto

Preparazione

Per la realizzazione delle mezze maniche con funghi trifolati e prosciutto cotto cominciate dalla pulizia dei funghi, in questo caso cardoncelli. Con un coltello da cucina grattate la parte del gambo dove troverete un eccesso di terra. Sciacquateli molto velocemente sotto acqua corrente, poichè tendono ad assorbirne molta, per eliminare ogni residuo di terriccio e tamponateli subito con un canovaccio pulito.

Tagliate i funghi a pezzi di medie dimensioni e metteteli in padella con qualche cucchiaio di olio, uno spicchio di aglio che avrete precedentemente pelato e mezzo peperoncino fresco.

Fate cuocere a fuoco vivace per un paio di minuti, dopodichè aggiungete in padella il prosciutto cotto tagliato a cubetti e proseguite la cottura mescolando delicatamente. Aggiungete il trito di prezzemolo, fate saltare un altro paio di minuti in modo che i funghi si cuociano ma non si rompano e spegnete il fuoco. Eliminate dal condimento l’aglio e il peperoncino che avranno insaporito i funghi e il prosciutto e dedicatevi alla cottura della pasta.

Fate cuocere le mezze maniche in abbondante acqua salata e scolatele leggermente al dente. Unitele al condimento e riportando sul fuoco fate mantecare velocemente aggiungendo un filo di olio. Impiattate finendo il piatto con del prezzemolo fresco.

Mezze maniche con funghi trifolati e prosciutto cotto

Conservazione

Le mezze maniche con funghi trifolati e prosciutto cotto si conservano al massimo un giorno dopo la preparazione.

Luana Tandoi

I consigli di Luana

Per la realizzazione di questo piatto sono stati utilizzati funghi cardoncelli che potete sostituire con quelli che più preferite come i porcini e gli champignon che si trovano facilmente in commercio. I funghi trifolati sono ottimi non solo per condire la pasta ma anche per accompagnare della polenta o delle verdure.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!