Mezze penne con canocchie e crema di pistacchio

Le mezze penne con canocchie e crema di pistacchio è un primo piatto a base di pesce dal gusto deciso e ben armonioso. Ecco la ricetta

Mezze penne con canocchie e crema di pistacchio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mezze penne con crema di pistacchio e canocchie sono un primo piatto a base di pesce delicato e gustoso. 

Ingredienti principale sono i pistacchi e le canocchie, crostaceo conosciuto anche, in base alla regione, con il nome di cannocchie, pannocchie o panocchie. Queste ultime hanno un sapore delicatissimo che si sposa benissimo con quello dei pistacchi. 

Anche se è un primo di pesce, è davvero semplicissimo da realizzare. Oltre ai tempi ristrettissimi di cottura (le canocchie sono pronte in pochi minuti) è un piatto che non richiede particolari doti nella preparazione: anche la pulizia del pesce stesso non è assolutamente complessa. 

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di mezze penne
  • 100 g di granella di pistacchi
  • 16 canocchie
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di latte
  • q.b di vino bianco
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazionme delle mezze penne con crema di pistacchio e canocchie dovete dapprima dedicarvi alla pulizia del pesce. 

Lavate sotto acqua corrente le canocchie. Dopo un accurato lavaggio, privatele della testa, con le forbici, e, sempre con le forbici, delle zampette. Fatto ciò, risciacquatele e con le forbici tagliate a metà la corazza dorsale nel verso della lunghezza.

Mettete a bollire l’acqua e salatela al bollore. Buttate la pasta. Nel frattempo in una padella versate un filo d’olio extravergine d’oliva e, quando caldo, lasciate cuocere le canocchie per un paio di minuti (diventeranno arancioni). Aggiungete il prezzemolo, un po’ di pepe e sfumate alla fine con un goccio di vino bianco.

Mezze penne con canocchie e crema di pistacchio

Per la crema di pistacchio unire, in un mixer, la granella di pistacchi, un po’ di pepe, prezzemolo e del latte. Frullare fino ad ottenere una cremina. Deve rimanere comunque abbastanza granulosa, ma liquida e di poca corposità. Aggiungete la crema di pistacchio alle canocchie e risaltate la pasta, scolata al dente, per un paio di minuti.

Servite ben calda, aggiungendo a crudo un filo d’olio e un po’ di granella di pistacchi per decorare il piatto.

In alterantiva potete servire dei tagliolini al salmone o degli spaghetti allo scoglio.

Mezze penne con canocchie e crema di pistacchio

Conservazione

Le mezze penne con crema di pistacchio e canocchie si conservano per al massimo un giorno. L’ideale è consumarle ben calde subito dopo la loro preparazione.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Consiglio assolutamente di utilizzare un formato di pasta corta di grandi dimensioni, come paccheri o calamarata. Oltre a mettere canocchie intere, potete benissimo privarne alcune completamente della corazza saltando in padella solo la polpa. In questo modo i sapori saranno ancora più amalgamati. Se preferite, inoltre, potete anche cuocerle tutte senza guscio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!