Mezzi paccheri con melanzane, salame e scamorza affumicata

I mezzi paccheri con melanzane, salame e scamorza affumicata sono un primo piatto molto gustoso, ricco e filante. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Mezzi paccheri con melanzane, salame e scamorza affumicata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I mezzi paccheri con melanzane, salame e scamorza affumicata sono un primo piatto ricco, gustoso e filante; ottimo da servire per un pranzo in famiglia, farete felici sia grandi che piccini! Ideale da accompagnare con un buon bicchiere di vino rosè frizzante.

Una ricetta ricca di sapori, grazie alla presenza del salame Milano e della scamorza affumicata a cubetti; questa ricetta è piuttosto semplice da realizzare e se lo gradite è possibile completare la cottura in forno, al fine di ottenere una bella gratinatura.

Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 180 g di paccheri
  • 1 melanzana
  • 70 g di salame
  • 100 g di scamorza affumicata
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Realizzare i mezzi paccheri con melanzane, salame e scamorza affumicata è piuttosto semplice: per prima cosa lavate accuratamente la melanzana, asciugatela e tagliatela a cubetti di medie dimensioni. Friggete questi ultimi in abbondante olio di semi (meglio se di arachide), quindi scolateli su carta assorbente da cucina e aggiungete un pizzico di sale. Tenete momentaneamente i cubetti di melanzana da parte e procedete con la preparazione del sugo.

Prendete un pentolino di medie dimensioni e all’interno mettetevi lo spicchio d’aglio schiacciato e l’olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma medio-bassa e quando l’aglio diventa dorato unite la passata di pomodoro. Mescolate con cura e lasciate insaporire il sugo a fiamma bassa per circa 3-5 minuti, dopo di che aggiungete i cubetti di melanzana fritti e ultimate la cottura per un altro minutino appena. Infine regolate di sale e tenete il sugo di pomodoro al caldo, fino a quando la pasta non è cotta.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata per la pasta e quando arriva ad ebollizione tuffate i mezzi paccheri. Fate cuocere questi ultimi seguendo le istruzioni riportate sulla confezione della pasta e non abbiate fretta, poichè questa tipologia di pasta richiede una lunga cottura.

Quando i mezzi paccheri saranno cotti, scolateli e conditeli dapprima con il sugo di pomodoro e melanzane fritte, poi aggiungete il salame Milano sminuzzato grossolanamente e infine la scamorza affumicata tagliata a cubetti. Servite la pasta ben calda, decorando i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

In alternativa potete preparare dei paccheri con melanzane o degli anelletti al forno.

Mezzi paccheri con melanzane, salame e scamorza affumicata

Conservazione

L’ideale è consumare i mezzi paccheri con melanzane, salame e scamorza affumicata subito poichè la scamorza si rapprende dopo pochi minuti. Tuttavia, per poterli conservare e gustare successivamente, è consigliabile passare i mezzi paccheri in forno per circa 5-10 minuti.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo primo piatto piace a tutte le età, per il suo sapore stuzzicante e anche grazie alla presenza della scamorza affumicata. Per una versione ancora più ricca e a prova di buongustai, sarà possibile aggiungere 300 ml di besciamella dopo che la pasta è cotta, mescolare velocemente tutti gli ingredienti e infornare a 200°C per qualche minuto, al fine di ottenere una bella gratinatura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!