Mezzi paccheri con salmone, zucchine, pomodorini e pistacchi

Voglia di un primo gustoso ma semplice? Questi mezzi paccheri con salmone, zucchine, pomodorini e pistacchi faranno proprio al caso vostro. La preparazione è molto semplice ma farete davvero un figurone. Scopriamo insieme come si preparano e tanti consigli utili per un risultato davvero straordinario

Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I mezzi paccheri con salmone, zucchine, pomodorini e pistacchi sono un primo piatto a base di pesce dal sapore delicato, con una nota croccante conferita dalla granella di pistacchi siciliani. Una portata ideale da servire per un pranzo in famiglia ma adatta anche in situazioni più formali, da accompagnare con un calice di vino bianco.

Preparare questa portata è abbastanza semplice, non richiederà grandi abilità ai fornelli e al tempo stesso stupirete i vostri ospiti con un primo piatto delizioso come al ristorante. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 180 g di mezzi paccheri
  • 1 fetta di salmone
  • 6 pomodorini
  • 1/2 zucchina genovese
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di vino bianco
  • q.b di granella di pistacchi
  • q.b di sale

Preparazione

Per realizzare i rigatoni con salmone, zucchine, pomodorini e pistacchi innanzitutto pulite il trancio di salmone fresco, eliminando la pelle ed eventuali lische. Tagliate il salmone a cubetti e tenetelo momentaneamente da parte.

Schiacciate lo spicchio d’aglio e mettetelo in una padella di medie dimensioni, insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma medio-bassa e non appena l’aglio risulterà dorato unite la zucchina a rondelle.

Fate saltare a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che aggiungete anche il salmone a dadini e mescolate con cura. Sfumate il pesce con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

A questo punto unite anche i pomodorini tagliati a pezzetti e la passata di pomodoro, mescolate con cura e coprite con un coperchio. Fate cuocere il condimento a fiamma moderata per circa 10 minuti. A cottura ultimata regolate di sale e tenete al caldo. Procedete adesso con la cottura della pasta.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e, non appena raggiungerà il bollore, cuocete i rigatoni (o paccheri rigati) mescolando di tanto in tanto. Quando la pasta sarà al dente, scolatela e saltatela in padella con il condimento di pesce e verdure. Versate la pasta nei piatti da portata, completate con la granella di pistacchi siciliani e consumatela ben calda.

Mezzi paccheri con salmone, zucchine, pomodorini e pistacchi

Conservazione

Questo primo piatto deve essere consumato al momento della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarlo successivamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere un primo piatto gustoso come al ristorante, è consigliabile utilizzare sono ingredienti freschi e di qualità. Se lo gradite, potete sostituire la passata di pomodoro con il concentrato di pomodoro, che conferirà un sapore più intenso al piatto. Scegliete il formato di pasta corta che preferite (ad esempio penne rigate, casarecce, fusilli oppure paccheri).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!