Mezzi rigatoni con crema di zucchine, pomodori secchi e speck

Tra i primi piatti che si possono preparare ogni giorno ce ne sono alcuni molto particolari e ricchi di gusto ma comunque molto semplici da realizzare. Questi mezzi rigatoni con crema di zucchine, pomodori secchi e speck ne sono un esempio. Saranno davvero deliziosi e perfetti per tutti

Mezzi rigatoni con crema di zucchine, pomodori secchi e speck
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mezze maniche con crema di zucchine, pomodori secchi e speck sono un primo piatto ricco di sapori, odori e colori ideale per dare gusto alla vostra estate!

Gli ingredienti sono vari ma si abbinano perfettamente tra loro, in particolare i pomodorini secchi danno un tocco in più alla crema di zucchine donando sapidità e un pizzico di acidità. Perfetto per un pranzo in famiglia o in compagnia dei propri ospiti quando si vuole preparare qualcosa di veloce ma senza rinunciare al buon gusto!

Rimarrete sicuramente colpiti da questo abbinamento. Vediamo, quindi, come procedere.

Ingredienti

  • 400 g di mezzi rigatoni
  • 200 g di speck
  • 4 zucchine
  • 8 pomodori secchi
  • 1 cucchiaio di philadelphia
  • q.b di basilico
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1 pizzico di peperoncino

Preparazione

Per portare a tavola le mezze maniche con crema di zucchine, pomodori secchi e speck dovete mettere a bollire l’acqua per cuocere la pasta. Una volta raggiunto il bollore, salate e buttate i mezzi rigatoni.

In un padellino mettete un po’ di acqua, lasciatela bollire e a bollore aggiungete i pomodori secchi. Lasciateli sbollentare per circa 5 minuti, quindi scolateli e tamponateli con dello scottex.

Lavate le zucchine. Asciugatele e privatele delle estremità. Grattugiatele con una grattugia a fori larghi. Mettete le zucchine su una padella di ampie dimensioni, dove andrete a risaltare la pasta, con un po’ di olio extravergine d’oliva. Mettete la padella sul fornello, coprite e lasciate cuocere per una decina di minuti a fiamma medio-bassa. E’ importante mescolare molte volte le zucchine per evitare che si incollino al fondo della padella e si brucino. Aggiungete altro olio nella cottura se necessario. A metà cottura, quando le zucchine risulteranno morbide, aggiungete un pizzico di peperoncino, sale e pepe.

Una volta cotte le zucchine, nella stessa padella cuocete lo speck tagliato a dadini. Lasciatelo dorare in padella per alcuni minuti, quindi tenetelo da parte in una ciotolina.

In un mixer frullate i pomodori secchi ben tamponati. Una volta frullati, aggiungere le zucchine, il basilico, un pizzico di pepe, un cucchiaio di philadelphia e un filo d’olio. Frullate fino a raggiungere un composto omogeneo.

Versate in padella la crema di zucchine e pomodori secchi cosi ottenuta diluendola con un po’ di acqua di cottura. Versate la pasta scolata al dente e amalgamare bene il tutto. Aggiungete i dadini di speck dorati e lasciate risaltare in padella per alcuni minuti a fiamma bassissima, mescolando continuamente. Servite calda.

Mezzi rigatoni con crema di zucchine, pomodori secchi e speck

Conservazione

Le mezze maniche con crema di zucchine, pomodori secchi e speck si conservano per al massimo un giorno ma vanno risaltate in padella prima di consumarle.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Consiglio di utilizzare per questa preparazione i pomodori secchi non conservati in olio. Se decidete di usare questi ultimi non sarà invece necessario sbollentarli in acqua bollente, ma potrete frullarli immediatamente. Potete utilizzare anche un formato di pasta lungo se preferite. Per rendere ancora più fresca e profumata la vostra ricetta consiglio di aggiungere scorza e succo di limone nella crema. Se invece desiderate donarle un tocco in più aggiungete un cucchiaio di stracciatella a freddo su ogni piatto e un po' di granella di mandorle.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!