Minestra di patate e carote con porri

Un vero comfort food da concedersi nelle giornate più rigide e fresche o semplicemente per portare a tavola un piatto genuino e facile da preparare. Questa minestra di patate e carote con porri è davvero buonissima e si può arricchire in tantissimi modi diversi. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Minestra di patate e carote con porri
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Ci sono piatti che nelle giornate più rigide sono un vero comfort food, da concedersi come piccola coccola. La minestra di patate è sicuramente uno di questi piatti.

Una preparazione contadina, economica e che farà bene al vostro organismo. In questo caso la zuppa di patate viene arricchita dalla presenza delle carote e dei porri ma nulla vieta du utilizzare anche altre verdure di stagione oppure di aggiungere altri ingredienti, dando vita ad esempio ed una minestra di riso e patate o una minestra di pasta e patate, facendone quindi un primo piatto ancora più ricco.

Le possibilità, quindi, sono davvero tantissime ma otterrete sempre un piatto davvero strepitoso e molto ricco.

Ingredienti

  • 800 g di patate
  • 3 carote
  • 2 porri
  • 1 l di brodo vegetale
  • q.b di concentrato di pomodoro
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di rosmarino
  • q.b di timo
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Come preparare la minestra di patate

Per iniziare la preparazione della minestra di patate e carote con porri dovete partire proprio dagli ingredienti base di questa ricetta. Partite dalle patate, che dovranno essere sbucciate, lavate accuratamente e quindi ridotte in cubetti, della dimensione che più preferite. In base a questa scelta, però, dovrete dosare anche i tempi di cottura successivi.

Tritate i porri o riduceteli in rondelle  e dedicatevi alle carote, che andranno pelate, lavate e quindi ridotte in cubetti, più o meno della dimensione delle patate.

Fatto questo spostatevi in una casseruola ben capiente ed aggiungete i porri e dell’olio extravergine d’oliva. Fate andare per un paio di minuti mescolando continuamente e quindi aggiungete le patate e le carote. Fate andare per qualche minuto aggiustando di sale e pepe.

E’ il momento di aggiungere il timo ed il rosmarino e quindi potete proseguire aggiungendo il brodo vegetale. E’ bene che il brodo sia tenuto in caldo prima di aggiungerlo alle verdure in modo tale da non abbassare la temperatura e quindi rallentare la cottura.

Fatto questo coprite con un coperchio e fate proseguire la cottura per circa 15 minuti. Aggiungete, quindi, il concentrato di pomodoro e fate cuocere ancora fino a quando tutte le verdure saranno ben cotte. Non vi resta, quindi, che servire il piatto con dell’olio a crudo e, se o gradite, con del formaggio grattugiato a vostra scelta.

zuppa-di-patate

Minestra di riso e patate

Come detto precedentemente, questo piatto povero può essere arricchito in molti modi, ad esempio aggiungendo del riso. In questo modo, infatti, ne farete un primo piatto ancora più completo.

Il riso andrà tostato con i porri, o se lo preferite con della cipolla tritata finemente, e poi potrete aggiungere le verdure. In questo caso potete decidere di utilizzare solo delle patate per una minestra di riso e patate semplice ma comunque buonissima.

Minestra di zucca e patate

A seconda della stagione nella quale vi trovate potete giocare con gli ingredienti ed aggiungere le verdure fresche che riuscite a reperire.

Si sposerà alla perfezione la zucca. Dovrete ridurla in cubetti ed aggiungerle insieme alle patate ai porri in una casseruola.Al posto della zucca potete utilizzare anche della zucchina, ad esempio.

Zuppa di patate e pasta

Le patate sono ottime anche insieme alla pasta. Una minestra di pasta e patate, ad esempio, sarà davvero buonissima, gustosa e semplice da preparare. Impossibile resistere.

Dovrete procedere dapprima facendo rosolare le patate con i porri nella casseruola, coprendo poi con il brodo vegetale. Quando questo sarà ben caldo potete aggiungere anche la pasta e far proseguire la cottura fino a quando la pasta sarà pronta.

Minestra di patate e carote con porri

Conservazione della minestra di patate

Questo piatto andrà consumato ben caldo subito dopo la sua preparazione.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete sostituire le verdure proposte con altre a vostra scelta oppure potete decidere di aggiungere dei ceci, che si sposeranno benissimo con questi sapori. Per una nota più decisa, invece,potete non soltanto aggiungere del formaggio grattugiato ma anche del formaggio stagionato in pezzi o delle croste di parmigiano. Il risultato sarà davvero straordinario!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!