Orecchiette alla crudaiola

La pasta alla crudaiola è un grande classico, soprattutto in estate. Un piatto leggero, semplice e che può essere facilmente consumato fuori casa. Sarà una vera esplosione di profumi e sapori. Ecco la ricetta per preparare questo piatto

Orecchiette alla crudaiola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le orecchiette alla crudaiola sono un primo piatto che va servito freddo, super leggero, semplice, ma allo stesso tempo delizioso.

Questo primo piatto è adatto soprattutto per l’estate e potete prepararlo per un pranzo o una cena veloce ma anche per un picnic o per il pranzo al mare. Sarà un esplosione di profumi e sapori davvero irresistibile.

Scopriamo passo dopo passo come preparare questa pasta alla crudaiola e tanti consigli utili.

Ingredienti

  • 250 g di orecchiette
  • 70 g di rucola
  • 300 g di pomodorini
  • 1/2 cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 70 g di parmigiano reggiano
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per poter preparare le orecchiette alla crudaiola prima di tutto lavate i pomodorini e la rucola per bene con acqua corrente, poi asciugate il tutto e mettete da parte.

A questo punto, sbucciate e tritate finemente la cipolla, trasferitela nella padella e fatela soffriggere per un minutino con due cucchiai di olio extravergine d’oliva fin quando diventa dorata. Adesso, tagliate i pomodorini in 4 parti, aggiungeteli nella padella con la cipolla e continuate la cottura per circa 4/5 minuti.

A questo punto, cuocete la pasta: portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata, poi versate le orecchiette e scolatele qualche minuto prima del tempo indicato sulla confezione. Versate le orecchiette nella padella con il sugo per continuare la cottura e saltellate per un paio di minuti per amalgamare il tutto per bene.

Trasferite le orecchiette nei piatti e guarnite con una manciata di rucola e l’olio extravergine d’oliva rimasto. Infine, completate il vostro piatto con il parmigiano grattugiato a scaglie o con la ricotta salata e servite. Questo piatto è ottimo sia servito al momento, che freddo.

Orecchiette alla crudaiola

Conservazione

Le orecchiette alla crudaiola si possono conservare per al massimo un giorno. Se le preferite fredde lasciatele fuori dal frigorifero per mezz’ora; ripassatele in padella se invece le preferite ben calde.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare questo primo piatto con qualsiasi formato di pasta. E' ottimo per un pranzo o una cena veloce ma anche per il picnic o per il pranzo al mare. Potete servirlo sia caldo che freddo e potete aggiungere anche il mais oppure sostituire il parmigiano reggiano con la ricotta salata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!