Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano

Orecchiette con broccoli e pinoli

Le orecchiette con broccoli e pinoli sono un primo piatto molto semplice da preparare. Il risultato però sarà ricco di sapore. Ecco la ricetta

Orecchiette con broccoli e pinoli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le orecchiette con broccoli e pinoli sono un piatto tradizionale della nostra cucina, di quella pugliese soprattutto, ma non solo.

E’ un piatto squisito, ma al tempo stesso molto semplice e veloce da preparare.

Oltre che gustoso, questo piatto ha anche elevate proprietà benefiche grazie al broccolo che, tra le altre cose, è ricco di sali minerali e fibre, molto importanti e utili per il nostro organismo.

In questa versione prendiamo ispirazione dai sapori tipici siciliani, non solo dei broccoli ma anche dei pomodori secchi e dei capperi.

Vediamo ora come si preparano.

Ingredienti

  • 300 g di orecchiette
  • 1 broccolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 8 pomodori secchi
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 pizzico di pepe
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle orecchiette con broccoli e pinoli tagliate le cimette del broccolo e lavatele sotto l’acqua corrente.

Mettete a bollire una pentola di acqua salata: la userete per cuocere sia le orecchiette che il broccolo. Quando l’acqua bolle mettete a cuocere il broccolo, calcolate che ci vorranno circa 10-15 minuti quindi regolatevi di conseguenza: aggiungete nella pentola le orecchiette insieme al broccolo in modo tale che siano pronti insieme.

Nel frattempo fate rosolare lo spicchio d’aglio (leggermente schiacciato) in una padella con l’olio e il peperoncino. Rompete i pinoli in modo grossolano (potete usare un bicchiere per schiacciarli), tagliate a pezzetti i capperi (se usate quelli sotto sale sciacquateli bene prima di utilizzarli) e tagliate a strisce i pomodori secchi.

Orecchiette con broccoli e pinoli

Fate rosolare il tutto insieme in una padella antiaderente. Quando il broccolo e le orecchiette sono pronte, usate una schiumarola per scolarli e passarli nella padella insieme agli altri ingredienti. Se preferite potete anche scolarli con un normale scolapasta, meglio ancora uno scolariso in modo tale che se dovessero esserci parti di broccolo molto piccole, non andrebbero comunque perse.

Mescolate bene con il tutto facendo andare a fuoco moderato. Se necessario, potete aggiungere mezzo bicchiere di acqua di cottura.

Impiattate e terminate con una spolverata di pepe nero.

In alternativa potete preparare delle orecchiette con cime di rapa o della pasta broccoli e philadelphia.

Orecchiette con broccoli e pinoli

Conservazione

Le orecchiette con broccoli e pinoli si conservano per al massimo un paio di giorni.

Veronica Momi

I consigli di Veronica

Questo gustosissimo piatto viene preparato per tradizione con le orecchiette, che grazie alla loro particolare forma, raccolgono molto bene in condimento. Il broccolo siciliano si sposa benissimo in realtà con qualsiasi altra pasta corta, così come anche con gli spaghetti o le linguine. Se non amate particolarmente l'aglio, si può benissimo sostituire con la cipolla o, meglio ancora, lo scalogno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!