Primi Piatti   •   Paste fredde   •   Vegeteriano   •   Light

Orecchiette con pomodorini, feta e olive nere

Le orecchiette con pomodorini, feta e olive nere sono un ottimo piatto freddo, ideale da consumare fuori casa o nelle giornate più calde. Ecco la ricetta

Orecchiette con pomodorini, feta e olive nere
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le orecchiette con pomodorini, feta e olive nere al profumo di limone sono un primo piatto leggero e gustoso, ideale da consumare nelle giornate più calde o comunque quando non si ha molto tempo da dedicare ai fornelli. Ottime per un pranzo veloce, ideali se accompagnate da un buon bicchiere di vino bianco (meglio se leggermente frizzante).

In primavera o in estate si prediligono pasti leggeri ma gustosi, come ad esempio le insalate di pasta o riso. Questa portata può essere consumata tiepida e il tocco finale con la scorza di limone grattugiata conferisce al piatto freschezza ed un aroma particolare.

Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 160 g di orecchiette
  • 150 g di pomodorini datterini
  • 130 g di feta
  • 6 olive nere
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di scorza di limone
  • q.b di sale

Preparazione

Realizzare le orecchiette con pomodorini, feta e olive nere è piuttosto semplice e veloce. Per prima cosa mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, che servirà per cuocere le orecchiette. Nel frattempo lavate con cura i pomodorini datterini e tagliateli a metà.

Prendete un’insalatiera (meglio se di vetro o porcellana) e all’interno mettete i pomodorini datterini. Tagliate il formaggio feta greca a cubetti non troppo piccoli e mettete anch’essi nell’insalatiera. Infine aggiungete anche le olive nere, l’olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale (ne basterà davvero poco, poichè sia il formaggio feta che le olive hanno un alto livello di sapidità).

Mentre l’acqua della pentola bolle, aggiungete il sale e tuffate le orecchiette. Cuocete la pasta per circa 10 minuti, quindi scolatela al dente e lasciatela intiepidire un po’ prima di aggiungerla al condimento di verdure. Dopo qualche minuto, versate la pasta nell’insalatiera e mescolate velocemente il tutto, amalgamando per bene la pasta.

Versate le orecchiette nei piatti da portata decorando con il tocco finale, ovvero la scorza di limone biologico grattugiata finemente

In alternativa potete preparare un’insalata di riso o un couscous alle verdure.

Orecchiette con pomodorini, feta e olive nere

Conservazione

Le orecchiette con pomodorini, feta e olive nere si conservano per al massimo un giorno.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Il tocco finale è dato dalla scorza di limone grattugiato, che conferisce freschezza alla portata. Se lo gradite, potete aggiungere delle zucchine grigliate oppure sostituire le orecchiette con un altro formato di pasta (ad esempio i fusilli).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!