Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegetariano   •   Vegano

Paccheri rigati con crema di cannellini e zucchine al salto

Un primo piatto cremoso e semplice da preparare che unisce sapori intensi che si sposano alla perfezione. Questi paccheri rigati con crema di cannellini e zucchine al salto saranno davvero straordinari e super buoni. Vediamo insieme come si preparano al meglio, passo dopo passo

Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Incredibilmente cremosi, c’è qualcosa di più buono? I paccheri rigati con crema di cannellini e zucchine sono un piatto buono sano e leggero ideale come pasto unico.

Con l’utilizzo dei fagioli precotti porterete a tavolo una pietanza saporita e perchè no anche bella a vedersi.

Se si elimina la nota piccante sono ideali anche come alternativa da offrire ai bambini inquanto la crema resta molto vellutata al palato.

Vediamo come fare per cucinare questo primo che ha pochi e semplici pasaaggi.

Ingredienti

  • 300 g di fagioli cannellini
  • 2 zucchine
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di peperoncino
  • q.b di sale
  • 180 g di paccheri
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Ponete una pentola capiente sul fuoco con dell‘acqua leggermete salata per cuocere la pasta.

In una casseruola versate l’olio evo, lo spicchio d’aglio in camicia e il peperoncino. Private i fagioli del liquido di conservazione e unitelo al soffrtitto. Versate acqua q.b. per lasciare insaporire il tutto. Cuocete circa 15 minuti, regolate di sale e prestate attenzione che non si asciughino in cottura.

Nel frattempo lavate ed eliminate l’estremità delle zucchine. Ricavate tanti piccoli quadretti oppure se preferite tagliateli a rondelle. In una padella antiaderente cuocete con poco olio le zucchine facendole restare croccanti. Tenete poi da parte.

Una parte di fagioli frullatela con eventualmente acqua di cottura della pasta e un parte utilizzatela come guarnizione del piatto.

La pasta cuocetela per metà della cottura indicata sulla confezione e successivamente mantecate con la crema di cannellini. Regolate infine con sale e unite le zucchine un filo d’olio a crudo per esaltare il sapore e servite il piatto completando con fagioli interi e zucchine.

Conservazione

Questo è un piatto che va consumato caldo, se ne sconsiglia la conservazione.

Carmela Di Matteo

I consigli di Carmela

Se avete tempo e possibilità i fagioli cotti in casa sono tutto un altro sapore. Hanno un procedimento molto lungo ma vi assicuro che ne vale la pena. Per un sapore più delicato potete unire a fine cottura dei gamberetti freschi sgusciati che cuoceranno col il caldo della pasta, doneranno quel sapore di mare che si abbina alla perfezione con questo primo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!