Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano

Paella vegetariana

La paella vegetariana è una variante della classica paella, che sarà perfetta anche per coloro che non consumano la carne. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Paella vegetariana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La paella vegetariana è un piatto spagnolo, preparato in modo un po’ diverso, senza l’uso di pesce o carne diversamente dalla più nota paella alla valenciana.

La paella vegetariana, adatta anche ai vegani, è preparata con riso e verdure come peperoni, carciofi, piselli, pomodori e arricchita in sapore e colore dallo zafferano. Un piatto molto sfizioso e colorato da servire come primo piatto o come piatto unico insieme ad una insalata con tante fresche verdure di stagione.

Per ottenere una paella più gustosa e saporita potete aggiungere il peperoncino fresco e l’origano.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 300 g di riso
  • 200 g di piselli
  • 200 g di polpa di pomodoro
  • 2 carciofi
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperone
  • 1 cipolla
  • 2 bustine di zafferano
  • q.b di origano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per realizzare la paella vegetariana iniziate a cuocere il riso. In una pentola mettete a bollire dell’acqua salata, aggiungete il riso. Fate cuocere il riso per circa 12-15 minuti (controllate il tempo di cottura sulla confezione). Una volta cotto, scolate il riso al dente e raffreddatelo velocemente sotto acqua fredda.

Nel frattempo preparate le verdure. Tagliate la cipolla a velo e i peperoni verdi (o rossi) a cubetti. Per ultimo tagliate in quarti i cuori di carciofi. Prendete una padella capiente o un tegame basso e largo. Rosolate la cipolla con olio extravergine d’oliva, unite 2 spicchi d’aglio tritati. Fate cuocere per qualche minuto.

Aggiungete i carciofi tagliati a spicchi, i peperoni a cubetti, i piselli sgranati e la polpa di pomodoro. Coprite e cuocete a fuoco medio per circa 20 minuti, mescolando ogni tanto. Spegnete il fuoco, aggiungete il riso già cotto, poi le spezie: lo zafferano e l’origano. Aggiustate ancora di sale e pepe a piacere. Mescolate il tutto accuratamente.

Servite la paella ben calda, con una manciata di prezzemolo tritato. 

In alternativa potete preparare un couscous alle verdure o un’insalata di riso.

Conservazione

La paella vegetariana va consuamta ben calda o a temperatura ambiente e si conserva per al massimo un giorno.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

A piacere potete aggiungere altre verdure, meglio di stagione e fresche, per esempio fagiolini, cavolfiore, carote, funghi champignon o peperoni rossi. Per rendere piatto ancora più gustoso, potete aggiungere un peperoncino piccante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!