Risotto funghi e gorgonzola

Il risotto funghi e gorgonzola è un primo piatto cremoso e dal sapore irresistibile. Ecco la ricetta

Risotto funghi e gorgonzola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto funghi e gorgonzola è una variante del classico risotto ai funghi, tipico della stagione autunnale, arricchito in questo caso dalla presenza del formaggio, che lo rende particolarmente gustoso ma soprattutto molto cremoso.

Sapori che insieme danno vita ad un piatto molto particolare che stupirà i vostri ospiti e che si presta anche alle situazioni più particolare ed eleganti. La preparazione è molto semplice ed è simile a quella del classico risotto ai funghi, ma il risultato sarà ancora più goloso e sorprendente.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo risotto funghi e gorgonzola.

Ingredienti

  • 400 g di riso
  • 200 g di funghi
  • 150 g di gorgonzola
  • q.b di latte
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di brodo vegetale
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla
  • 1 bustina di zafferano
  • q.b di burro
  • q.b di vino bianco
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto funghi e gorgonzola dovete partire proprio dai funghi. Come prima cosa dovrete eliminare la radice e tutte le tracce di terra presenti sulla loro superficie.

Sciacquate per bene i funghi sotto acqua fredda corrente così da essere sicuri di aver rimosso ogni traccia di terra, che sarebbe spiacevole da ritrovare poi all’interno del piatto finito. I funghi ormai puliti andranno ridotti in fettine e messe momentaneamente da parte.

All’interno di una padella ben capiente mettete a scaldare abbondante olio extravergine d’oliva, fate soffriggere uno spicchio d’aglio e lasciate andare per qualche minuto fino a quando quest’ultimo sarà dorato. A questo punto potete aggiungere i funghi, aggiustare di sale pepe fare proseguire la cottura per qualche minuto.

In una casseruola ben capiente aggiungete dell’olio extravergine d’oliva e della cipolla tritata molto finemente, fate soffriggere ed aggiungete il riso. Fate stare per qualche minuto e bagnate a questo punto con il vino bianco, lasciandolo evaporare per bene altrimenti vostro piatto avrebbe una nota alcolica troppo marcata.

Aggiungete quindi del brodo vegetale e fate proseguire la cottura, aggiustando di sale ed aggiungendo dell’altro brodo quando necessario. Aggiungete a questo punto anche lo zafferano. Quando il riso sarà a metà cottura potete aggiungere anche i funghi e fare proseguire per qualche altro minuto.

A questo punto aggiungete anche il Gorgonzola in pezzi e, se necessario, qualche cucchiaio di latte affinché si sciolga perfettamente. Fate proseguire la cottura per qualche altro minuto e quando il riso sarà ben cotto potete spegnere la fiamma. A questo punto mantecate il vostro risotto funghi e gorgonzola con del parmigiano reggiano grattugiato e del burro. Mescolate per bene il tutto così da fare amalgamare tutti gli ingredienti e servite il vostro risotto funghi e Gorgonzola quando è ancora ben caldo.

In alternativa potete preparare un risotto ai quattro formaggi o un risotto ai carciofi.

Conservazione

Il risotto funghi e Gorgonzola va consumato ben caldo subito dopo la sua preparazione. Come tutti i risotti, infatti, anche questo piatto non può essere conservato dal momento che il riso tende a perdere il suo punto di cottura, diventando troppo morbido e scotto.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Se lo gradite potete aggiungere anche un altro tipo di formaggio oppure sostituire del tutto il Gorgonzola. Mantecate con il formaggio grattugiato che più preferite a seconda della nota più o meno forte che volete dare al vostro piatto, ricordando però che il Gorgonzola ha già un sapore molto forte. Servite con una spolverizzata di prezzemolo tritato o di erba cipollina per dare una nota di colore più intensa al piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!